Quote di “musica nazionale” in radio: l’Italia ne avrebbe bisogno?

Ne parliamo nel podcast di questa settimana

In concomitanza della 72esima edizione del Festival di Sanremo, che porterà in questo periodo molta musica italiana in radio, rilanciamo un tema sempre attuale.La Francia – come noto – da anni ‘tutela’ la musica nazionale ponendo una quota minima di brani in lingua francese che dev’essere trasmessa dalle radio.In Italia, abbiamo diverse emittenti che trasmettono solo musica italiana, mentre altre (in primis le ‘rock’ Virgin e Freccia) che programmano solo brani internazionali.Sulla base di questo, il nostro Paese avrebbe ‘bisogno’ di una quota minima o è giusto mantenere la massima libertà che ha sempre contraddistinto le emittenti del nostro territorio?Ce lo siamo chiesti nel podcast di questa settimana.

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it