ASCOLTA LA RADIO CON LA NOSTRA APP

FM-world al Web Radio Festival: il futuro è nei contenuti

30 ottobre 2017
623 Visualizzazioni

Due giorni per valorizzare le emittenti via web e l’enorme patrimonio che rappresentano per la radiofonia italiana: Roma ha celebrato anche quest’anno il Web Radio Festival, evento giunto alla sua quarta edizione, organizzato da Radio Speaker, col supporto di diversi partner tra cui FM-world.

Tra tanti workshop ed un’importante vetrina per tutti coloro che operano attorno al mondo della radio, il Web Radio Festival ha eletto per l’edizione 2017, Federico Salmetti come miglior speaker maschile, Catia Matilde come miglior speaker femminile e RadioLibri come migliore web radio. Il tutto di fronte a diversi rappresentanti della radiofonia nazionale, quali Danny Stucchi di Radio Capital, Laura Antonini di Radio Deejay, Fabrizio Tamburini di m2o e Federica Gentile di RTL 102.5.

Nei due giorni, a cui hanno partecipato non solo esponenti del mondo “web” ma anche diversi operatori dell’FM interessati ai fermenti che emergono dalla rete, sono state evidenziate esperienze e prospettive sul futuro della radio: dalle connected car che consentiranno sempre più l’ascolto via web in movimento, alle evoluzioni del linguaggio radiofonico, dalla radiovisione di svariate emittenti, a casi specifici come quello di Radio Amatrice, raccontato direttamente dal sindaco della località colpita dal grave sisma dello scorso anno Sergio Pirozzi.

Una moltitudine di contenuti di cui anche FM-world è stato tra i protagonisti, con un dibattito che ha visto sul palco il CEO di 22HBG (società editrice di FM-world) Gianluca Busi, il direttore e ideatore della testata Nicola Franceschini, ma anche due ospiti illustri: Mauro Casciari, noto per le sue svariate esperienze radio e tv ma anche storico collaboratore del sito, e il giovane Filippo Grondona, non ancora maggiorenne e già da tempo speaker della superstation milanese Radio Millennium.

Con loro si è fatta un’analisi sulla radiofonia a tutto tondo: da dove arriva (e da dove nasce lo stesso FM-world) a quali sono le prospettive per il “domani”, in un contesto in cui i millennial, pur disponendo – rispetto alla precedente generazione – di svariati mezzi per comunicare, ascoltare musica ed informarsi, hanno ancora un legame con la radio, la conoscono e la seguono, soprattutto nel momento in cui ne diventano potenziali fruitori in auto.

La radio quindi ha un futuro, è un mezzo plasmabile e adattabile a tutte le piattaforme e deve puntare sempre più sui contenuti. Proprio verso questa direzione sta andando FM-world: nato come sito e cresciuto grazie alla numerosa community che diventa essa stessa fornitrice di contenuti su Facebook, ora FM-world è diventato un importante aggregatore che include, all’interno della propria APP, le migliori emittenti italiane. Dai network alle locali, dalle webradio alle emittenti in lingua italiana sparse nel mondo, FM-world è oggi portatore di contenuti “made in Italy”.

A confermarlo, tra le altre, anche l’ingresso nell’APP di FM-world di ICN Radio, l’emittente in lingua italiana del New Jersey, a poca distanza dalla città di New York, che ha “celebrato” il proprio inserimento con una telefonata avvenuta in diretta nel pomeriggio di sabato 27 ottobre durante il programma di Tony Pasquale, che ha dialogato di radio, comunicazioni e italiani nel mondo assieme a Nicola Franceschini.

L’APP di FM-world, lo ricordiamo, è disponibile gratuitamente su tutti i digital store e amplierà ulteriormente il numero di emittenti al suo interno nei prossimi mesi, cercando di evadere anche le numerose richieste arrivate al nostro staff presente al WRF, composto da Daniele Borrelli, Matteo Rossi, Fabrizio Tripaldi e Maria Vittoria Busi.

 

LEGGI ANCHE:
– FM-world in diretta da New York con ICN Radio
– Radio 105 e AC Milan insieme anche per la stagione 2017/2018

Potrebbero interessarti

La finale di “X-Factor” in diretta radiofonica su RTL 102.5
News
232 visualizzazioni
News
232 visualizzazioni

La finale di “X-Factor” in diretta radiofonica su RTL 102.5

Nicola Franceschini - 13 dicembre 2018

Dopo l’esperienza della scorsa edizione in cui per la prima volta nel mondo il programma è stato trasmesso in diretta…

Unica Radio, l'”unica” universitaria (al momento) sul DAB+
News
222 visualizzazioni
News
222 visualizzazioni

Unica Radio, l'”unica” universitaria (al momento) sul DAB+

Nicola Franceschini - 13 dicembre 2018

Era successo che emittenti universitarie, in passato, trasmettessero in FM, non era ancora avvenuta però la diffusione via DAB+. A…

m2o: scatta il potenziamento delle frequenze
News
936 visualizzazioni
News
936 visualizzazioni

m2o: scatta il potenziamento delle frequenze

Nicola Franceschini - 12 dicembre 2018

Ora a m2o si fa davvero sul serio: dopo l'arrivo di Albertino alla direzione artistica, uno dei problemi da risolvere…