Visual radio: dall’Abruzzo alla Lombardia, nuovi progetti in partenza

3 Marzo 2020
597 Visualizzazioni

Continua la comparsa sul digitale terrestre televisivo di emittenti radiofoniche, anche importanti a livello locale, che provano a utilizzare anche il video per lanciarsi alla conquista di nuovi ascoltatori e per diventare un mezzo d’informazione all’altezza dell’attuale evoluzione tecnologica.

L’Abruzzo sembra un caso significativo in questo senso, anche se l’arrivo delle Radio in Tv è iniziata da poco, forse con qualche ritardo rispetto ad altre regioni. Ha iniziato una delle leader degli ascolti in regione, Radio Parsifal dell’editore Guido Marrone, che ha dato vita alla fine del 2018 a Radio Parsifal Tv (definita una ‘social Tv’), nel mux di Telemax al numero 629.

Circa un anno dopo, sempre nel mux di TeleMax, ecco la comparsa della seconda rete del gruppo di Parsifal, Radio California, con California Radio Tv alla numerazione (già più ‘interessante’) 171.

E non poteva a questo punto essere da meno Radio Delta 1, altra stazione leader della regione, che ha così inaugurato a fine 2019 Radio Delta 1 Tv (soprattutto videoclip) nel solito mux regionale di Telemax di Lanciano ma ad una numerazione Lcn sempre più ‘intrigante’, la 114.

Molto rilevante, poi – e non potrebbe essere diversamente, riteniamo – la situazione in Lombardia, regione da cui arrivano notizie sempre più interessanti. Fra queste ci sono anche emittenti che lasciano la Fm per progetti assolutamente ‘radiotelevisivi’ inediti, come Radio Babayaga Tv, e diversi altre presenze di grande rilievo, come Radio Lombardia Tv, Radio City Tv e Number One Tv.

È dei giorni scorsi inoltre la partenza di Giornale Radio Tv, emittente (almeno per ora non presente in Fm ma su tutti gli altri mezzi tecnologici e devices) basata sull’informazione e edita dal Gruppo Next, subito alla ribalta degli ascolti in virtù dell’emergenza Coronavirus. Il Gruppo Next (che nel frattempo ha interrotto almeno per ora le trasmissioni in Tv di Italia Network) ha adesso fatto partire i programmi di Giornale Radio Tv appunto in Televisione nel mux interregionale di Studio 1, ben diffuso al Nord; la numerazione utilizzata in questo caso è la 262.

Ma dall’attento sito litaliaindigitale.it apprendiamo anche che da pochissimo ha dato il via alle trasmissioni un altro progetto radio-tv che sembra molto ‘serio’ e che si fa forte di tanti programmi e conduttori. Si tratta di BSO Channel, nel mux lombardo di Rete 55 alla numerazione 217.

BSO pare una sigla un po’ astrusa ma si ‘traduce’ l’acronimo nel nome completo Ballando Station One, si può immaginare che si tratti, almeno in prevalenza, di un progetto dance, mentre la sede è a Cinisello Balsamo, vicino Milano. Ma il nome Station One non può non far pensare a quella che è stata per qualche anno una sigla importante della Fm milanese e lombarda, che, al pari di qualche altra (si pensi a Radio Peter Flowers), ha poi chiuso i battenti, rimanendo tuttavia nella memoria di molti ascoltatori.

Mauro Roffi

Potrebbero interessarti

Non puoi festeggiare il compleanno con amici e parenti? RTL 102.5 lo trasforma in un evento nazionale
News
30 visualizzazioni
News
30 visualizzazioni

Non puoi festeggiare il compleanno con amici e parenti? RTL 102.5 lo trasforma in un evento nazionale

Nicola Franceschini - 1 Aprile 2020

Ai tempi del coronavirus, il compleanno diventa un evento condiviso in tutta Italia. L'idea è di RTL 102.5 che in…

Radio Cusano Campus arriva a Milano
News
175 visualizzazioni
News
175 visualizzazioni

Radio Cusano Campus arriva a Milano

Nicola Franceschini - 1 Aprile 2020

Prosegue l'espansione di Radio Cusano Campus. Ancora una volta, il progetto promosso e sviluppato dall’Università Niccolò Cusano ottiene frequenze da…

Un anno di m2o, diretta da Albertino
News
129 visualizzazioni
News
129 visualizzazioni

Un anno di m2o, diretta da Albertino

Nicola Franceschini - 1 Aprile 2020

Compie un anno Radio m2o, nella versione diretta da Albertino. L'emittente del gruppo Gedi, in origine, nasceva il 23 ottobre…