fbpx

Una radio solo ed esclusivamente per il basket

La Lega Nazionale Pallacanestro ha annunciato l’accordo di partnership con Radio Basket 108, piattaforma web di contenuti ‘all basket’.

Da giovedì 11 marzo Radio Basket 108 è diventato il canale di riferimento sull’attualità dei campionati di Serie A2 e Serie B, veicolando le attività legate ai 91 club associati a Lega Nazionale Pallacanestro. Sono compresi gli eventi, a partire dalla Final Eight di Coppa Italia LNP 2021.

Il progetto Radio Basket 108 nasce dall’idea di costruire il primo prodotto radiofonico esclusivamente dedicato alla pallacanestro, vale a dire un canale che offra rubriche di approfondimento solo su questa disciplina sportiva.

La scelta del web, al posto della classica banda FM, è figlia del preciso intento di smarcarsi da qualsiasi territorialità, abbracciando invece esattamente ciò che i Club di LNP rappresentano per la pallacanestro italiana, e cioè la diffusione capillare sul territorio. Sono così presenti, con le proprie squadre, le varie parti del Paese: dall’ovest del Piemonte all’est del Friuli-Venezia Giulia, dal nord della Lombardia al sud della Sicilia.

Radio Basket 108, per capire meglio la situazione, è comunque solo uno dei due canali della ‘famiglia’ di Radio 108 Web (l’altro è carattere di intrattenimento), nato per conferire finalmente alla pallacanestro italiana la meritata ‘importanza mediatica’. Nasce da qui una ‘filosofia di programmazione’ incentrata sulle trasmissioni live e non sui programmi in podcast, per consentire agli ascoltatori di interagire con le trasmissioni e gli ospiti.

Il sito di riferimento, anche per ascoltare l’emittente, è www.radio108web.com.

Nel week-end è in onda ‘LNP minuto per minuto’, con le dirette dai campi, “con l’innovazione di un’interazione virtuosa con LNP Pass, con le voci dei telecronisti che si tramutano in radiocronisti, in un continuo rimbalzo dai campi dove si sta giocando”.

Il tutto “per seguire in diretta i finali più avvincenti, in un’alternanza tra i palasport e lo studio, nel quale interverranno anche ospiti speciali dei due campionati, come giocatori, allenatori, dirigenti e giornalisti”.

Mauro Roffi