“Una canzone in simultanea su tutte le radio che unisca l’Italia chiusa in casa”: l’idea lanciata su Talkmedia

14 Marzo 2020
751 Visualizzazioni

L’Italia dei balconi e delle canzoni che uniscono un intero Paese chiuso in casa sta ispirando nuove iniziative aggregative.

Una in particolare riguarda la radio ed a lanciarla è Matteo Sandri, noto speaker di Radio Verona e Radio Vicenza, nonchè ideatore e anima del progetto “Is Good For You”.

Attraverso il gruppo facebook Talkmedia di FM-world, Sandri ha proposto ai colleghi di tutte le radio d’Italia di programmare simultaneamente una canzone (italiana!), “invitando gli ascoltatori ad alzare il volume ed a cantarla tutti assieme”.

L’intento, dunque, è quello di unire “sempre più l’Italia, grazie ad un mezzo straordinario: la radio“.

Il progetto è indubbiamente ambizioso: i primi ad aderire sono radiofonici legati ad emittenti locali o web, mentre – come noto – entrare e modificare una playlist “nazionale” è di certo più complesso, sebbene non siano mancate in passato iniziative analoghe.

Riusciranno le tante emittenti del Bel Paese ad accordarsi su una data, un orario ed una canzone comune?

Noi di FM-world “sposiamo” l’idea. Ora alle radio la libertà di decidere.

Potrebbero interessarti

Un artista italiano in nomination ai “Los40 Music Awards 2020”
Eventi
52 visualizzazioni
Eventi
52 visualizzazioni

Un artista italiano in nomination ai “Los40 Music Awards 2020”

Redazione - 21 Ottobre 2020

C'è anche un artista italiano tra le nomination dei "Los40 Music Awards 2020". I noti premi musicali del network spagnolo…

Linus ospite a Radio Esercito
News
104 visualizzazioni
News
104 visualizzazioni

Linus ospite a Radio Esercito

Redazione - 20 Ottobre 2020

Linus intervistato da Radio Esercito: è quanto andrà in onda mercoledì 21 ottobre alle 11.30. Il noto direttore di Radio…

Il nuovo DPCM ‘spiegato in musica’ dai “Corrieri di Kiss Kiss”
Talkmedia
164 visualizzazioni
Talkmedia
164 visualizzazioni

Il nuovo DPCM ‘spiegato in musica’ dai “Corrieri di Kiss Kiss”

Nicola Franceschini - 20 Ottobre 2020

Doveva essere la canzone della Fase 3, ma essendo ancora critica la situazione sanitaria è diventata la "Canzone della Fase…