Un weekend con la festa di Radio Popolare

6 Giugno 2019
1815 Visualizzazioni

Incontri, concerti, presentazioni, cibo e, ovviamente, politica.

Torna ‘All you need is pop’, la festa di Radio Popolare che si terrà dal 7 al 9 giugno nel parco dell’ex Ospedale Psichiatrico Paolo Pini a Milano.

Come riporta l’Ansa, ad aprire il ciclo di dibattiti ci saranno venerdì il segretario generale della Cgil Maurizio Landini e il sindaco di Milano Beppe Sala che si confronteranno sui temi dell’attualità politica. Il sindaco di Parma Federico Pizzarotti sarà l’ospite principale di sabato mentre domenica le figlie di Pino Pinelli, Claudia e Silvia, ricorderanno Piazza Fontana 50 anni dopo.

Ci saranno più palchi per i concerti con artisti come Paolo Fresu, The André, Omar Pedrini, Laioung, Clementino e i Bluebeaters con Lo Stato Sociale e altri ospiti e numerosi saranno anche spettacoli di tutti i generi, dallo show di Lercio.it al racconto di Gianmaria Testa con Giuseppe Cederna.

Non mancheranno infine presentazioni di libri e laboratori per bambini e si potrà mangiare con il meglio dello streetfood.

Potrebbero interessarti

“105 Take Away” in visual radio sul canale 157
News
214 visualizzazioni
News
214 visualizzazioni

“105 Take Away” in visual radio sul canale 157

Nicola Franceschini - 30 Marzo 2020

Daniele Battaglia e Diletta Leotta sono i primi protagonisti di Radio 105 in visual radio. Da lunedì 30 marzo, "105…

“Musica che unisce”: un nutrito cast per una serata a sostegno della Protezione Civile
Eventi
58 visualizzazioni
Eventi
58 visualizzazioni

“Musica che unisce”: un nutrito cast per una serata a sostegno della Protezione Civile

Nicola Franceschini - 30 Marzo 2020

E' tutto pronto per "Musica che unisce", l'evento che Raiuno, RaiPlay, Rai Radio2 e Radio Italia Solo Musica Italiana trasmetteranno…

Marzo 2020: per la app di FM-world utenze in crescita, ma non nel “drive time”
Chart e trend
202 visualizzazioni
Chart e trend
202 visualizzazioni

Marzo 2020: per la app di FM-world utenze in crescita, ma non nel “drive time”

Nicola Franceschini - 29 Marzo 2020

Marzo 2020 sarà ricordato come il mese che ha cambiato le abitudini di tutti gli italiani. In seguito all'emergenza Covid-19…