ASCOLTA LA RADIO CON LA NOSTRA APP

Un Natale “in movimento” per la radiofonia italiana

24 dicembre 2017
686 Visualizzazioni

Mentre la radiofonia continua ad evolversi e ad ampliare le proprie modalità di fruizione, il mese di dicembre 2017 ha serbato notevoli movimenti anche in FM, con assestamenti, acquisizioni e scambi.

A farsi notare, in primis, è il gruppo di RTL 102.5 che, tra la rete principale ed un continuo irrobustimento delle seconde reti, ha movimentato nuovamente il panorama tra gli 87.5 ed i 108.0 MHz.

Il passaggio più evidente ha riguardato quello di parte delle frequenze del gruppo Media Hit. A farne le spese sono state Fantastica – uscita nuovamente di scena dalla Lombardia con la cessione di un impianto per Milano città su cui modula ora RTL 102.5 – ma anche Radio Cuore e Radio Sportiva, relativamente a zone specifiche della Toscana, redistribuite tra Radio Freccia e Radio Zeta.

Radio Sportiva, tuttavia, è tornata a diffondere in maniera capillare a Genova e provincia, grazie ad impianti su cui modulava Radio 19 e che ora ha ottenuto un canale per il capoluogo ligure da Radio Number One (le emittenti fanno parte dello stesso gruppon editoriale).

Tornando al gruppo RTL, la realtà su cui si sta maggiormente potenziando la rete è Radio Freccia, la quale, dopo alcuni scambi “interni” con Radio Zeta, ha attivato ex-novo numerose nuove frequenze nelle zone montane, in particolare tra Lazio ed Abruzzo. Inoltre è stata collegata su quasi tutti gli impianti di Radio Fantasy, storica ex-realtà friulana, uscita di scena nelle ultime settimane.

Ma a far parlare, nelle ultime settimane, è anche il gruppo veneto di Radio Birikina, sia per l’acquisizione della storica emittente reggiana K Rock (che le permette di ampliare notevolmente la copertura in Emilia-Romagna), sia per il rilancio di Play Studio, il “dance network” bolognese che proprio Birikina aveva rilevato un anno fa per coprire diverse province tra Emilia e Romagna e che ora è stato collegato in FM a Padova sugli 88.7 di Bluradio Veneto, emittente della Diocesi di Padova che ha chiuso i battenti e che ha ceduto il resto degli impianti a RDS.

In Calabria ha gettato la spugna anche Radio Luna di Cosenza, la cui rete è passata a Radio CRT di Lamezia Terme, mentre in Campania è tornata operativa la frequenza 95.0 da Napoli Camaldoli, rimasta spenta per lungo tempo, e che dopo aver diffuso Radio Graffiti del gruppo Radio Amore, ora modula Radio Punto Nuovo di Cesinali (Av), peraltro già presente sul capoluogo partenopeo grazie ai 99.0 dal Vesuvio.

Dal Lazio, oltre all’attivazione di nuovi impianti montani anche per Radio Mediaset (che peraltro sta redistribuendo le frequenze di Radio Suby tra i vari network), ricordiamo il passaggio da Radio Sei a Radio Stand By dei 105.8 da Roccasecca dei Volsci, per Latina e la pianura pontina.

Infine, movimenti anche in Sicilia, con lo scambio a Bagheria (Pa) tra Radio Palermo Centrale (ora sui 96.6) e Radio One (99.9), e la cessione a Caltanissetta dei 103.0 di Radio CL1 a Radio Vela.

Un Natale dunque particolarmente dinamico per la radiofonia “analogica”, mentre il digitale, tra IP, DAB+ e digitale terrestre, continua ad avanzare, distribuendo sempre più i contenuti su più piattaforme.

Buone Feste a tutti i fruitori delle nostre piattaforme, tra app, sito e pagine social, dallo staff di FM-world e della 22HBG.

Potrebbero interessarti

La finale di “X-Factor” in diretta radiofonica su RTL 102.5
News
229 visualizzazioni
News
229 visualizzazioni

La finale di “X-Factor” in diretta radiofonica su RTL 102.5

Nicola Franceschini - 13 dicembre 2018

Dopo l’esperienza della scorsa edizione in cui per la prima volta nel mondo il programma è stato trasmesso in diretta…

Unica Radio, l'”unica” universitaria (al momento) sul DAB+
News
220 visualizzazioni
News
220 visualizzazioni

Unica Radio, l'”unica” universitaria (al momento) sul DAB+

Nicola Franceschini - 13 dicembre 2018

Era successo che emittenti universitarie, in passato, trasmettessero in FM, non era ancora avvenuta però la diffusione via DAB+. A…

m2o: scatta il potenziamento delle frequenze
News
934 visualizzazioni
News
934 visualizzazioni

m2o: scatta il potenziamento delle frequenze

Nicola Franceschini - 12 dicembre 2018

Ora a m2o si fa davvero sul serio: dopo l'arrivo di Albertino alla direzione artistica, uno dei problemi da risolvere…