Sulle reti Finelco torna Autotraffic

25 Maggio 2015
1680 Visualizzazioni

Dieci milioni di automobilisti italiani si fanno accompagnare ogni giorno dalla musica di Radio Monte Carlo, Radio 105 e Virgin Radio viaggiando in autostrada, sfidando il traffico. A bordo ci sono milioni di persone che lottano contro il tempo per andare al lavoro, in università o in vacanza.
Per questo motivo Gruppo Finelco e SIAS (società del Gruppo Gavio), primo operatore autostradale del Nord Ovest e secondo del Paese, con un network di circa 1.400 km di reti in concessione, hanno sottoscritto un accordo esclusivo di collaborazione che permetterà a tutti gli automobilisti e ai conducenti di mezzi industriali in viaggio (grazie ai circa 1.000 impianti radio di 105, RMC e Virgin Radio distribuiti sulla penisola e su 40 canali radio digitali) di essere costantemente informati sulla situazione del traffico autostradale in Italia e poter in questo modo programmare al meglio il proprio viaggio.

Il Gruppo Gavio ha in concessione alcune fra le autostrade con il maggior flusso di persone e merci del Paese: l’autostrada A4 Torino-Milano e A 21 Torino-Piacenza, l’autostrada Ligure Toscana (Salt) che collega Livorno a Sestri Levante, Viareggio a Lucca, Fornola a La Spezia, l’Autostrada dei Fiori che collega Savona con Ventimiglia, la Cisa che collega Parma a La Spezia, la Società autostrade Valdostane (Sav) che collega Torino-Quincinetto con Aosta, la Torino-Savona e l’Asti-Cuneo, oltre a importanti partecipazioni in diverse altre concessionarie, tra le quali si evidenziano la nuova Tangenziale Esterna di Milano, inaugurata lo scorso 16 maggio, e la BreBeMi.

La Partnership con Finelco arricchisce il piano di investimenti del Gruppo Gavio per migliorare costantemente il servizio agli utenti che decidono tutti i giorni di transitare sulla sua rete in gestione.

Dal 25 maggio sono state avviate le trasmissioni di Autotraffic, il servizio di viabilità autostradale di Finelco, primo Gruppo radiofonico italiano per numero di ascoltatori.

Sempre da lunedì 25 maggio, chi viaggia sulle autostrade gestite dal Gruppo SIAS viene informato attraverso i pannelli a messaggio variabile (PMV) posizionati lungo tutta la rete, della frequenza di Radio Monte Carlo, sintonizzandosi sulla quale potrà essere regolarmente aggiornato sull’andamento del traffico autostradale in Italia.

Gli appuntamenti di Autotraffic sono distribuiti lungo tutta la giornata con una concentrazione oraria che privilegia le fasce a maggiore densità di traffico, integrata da annunci in tempo reale per le emergenze dell’ultimissimo minuto, per comunicare agli ascoltatori e agli automobilisti e conducenti in modo chiaro e veloce gli aggiornamenti, minuto dopo minuto.
Il servizio sarà estremamente tempestivo, in particolare nell’area Nord Ovest del Paese, perché i dati sono forniti direttamente dalle centrali operative del Gruppo SIAS e dal CCISS per le restanti autostrade italiane, il tutto filtrato e organizzato dalle redazioni giornalistiche delle emittenti.

A partire dall’autunno, gli ascoltatori potranno tenersi informati con aggiornamenti ancora più frequenti (ogni 30′) semplicemente attivando, da PC e mobile, la funzione Autotraffic sulle numerose web radio del bouquet digitale Finelco oppure leggendo direttamente gli aggiornamenti attraverso una app dedicata.

Questo accordo è solo il primo tassello di una partnership strategica più ampia tra il Gruppo Finelco e il Gruppo Gavio (3 miliardi di ricavi, attivo non solo nel settore delle concessioni, ma anche delle costruzioni, logistica e nautica), due importanti realtà nazionali in costante crescita e operanti in campi diversi.

(Comunicato stampa)

Potrebbero interessarti

Rai Radio Techetè ripropone le radiocronache del secondo scudetto del Napoli di Maradona
Primo piano
7 visualizzazioni
Primo piano
7 visualizzazioni

Rai Radio Techetè ripropone le radiocronache del secondo scudetto del Napoli di Maradona

Redazione - 29 Novembre 2020

La stagione calcistica 1989/1990 vedeva per la seconda volta il trionfo del Napoli. Soltanto tre anni prima, la squadra partenopea…

Il “Gran premio della radio”: nel ’93, Maurizio Costanzo e Maria De Filippi premiavano le migliori emittenti dell’epoca
Primo piano
59 visualizzazioni
Primo piano
59 visualizzazioni

Il “Gran premio della radio”: nel ’93, Maurizio Costanzo e Maria De Filippi premiavano le migliori emittenti dell’epoca

Redazione - 29 Novembre 2020

Domenica 7 novembre 1993 si svolgeva al City Square di Milano, la premiazione della prima edizione del 'Gran Premio della…

“Perchè i media nazionali considerano poco le radio regionali?”: la riflessione di Gigio Rosa
Primo piano
13 visualizzazioni
Primo piano
13 visualizzazioni

“Perchè i media nazionali considerano poco le radio regionali?”: la riflessione di Gigio Rosa

Redazione - 29 Novembre 2020

"Secondo voi, il mestiere dello speaker radiofonico è rappresentato più da chi trasmette in un network che copre la nazione…