Strage di Corinaldo, le radio modificano i palinsesti in segno di lutto

8 Dicembre 2018
4356 Visualizzazioni

E’ profondo il cordoglio che la strage in una discoteca di Corinaldo (An), in apertura di un concerto di Sfera Ebbasta, ha provocato in tutta Italia.

Le radio hanno immediatamente reagito, non solo dando la notizia delle 6 vittime e dei tanti feriti, ma adeguando parte dei loro palinsesti.

Mentre stiamo scrivendo, sono in arrivo comunicati e variazioni, ma tra i più tempestivi si segnala la sospensione della replica del sabato mattino de “Il Rosario della Sera” di Fiorello su Radio Deejay e della diretta (nella notte tra sabato e domenica) della “Discoteca Nazionale” di RTL 102.5.

Il network “Very Normal People” riporta che “in segno di rispetto e lutto per le vittime di Ancona, dalle 23.00 alle 1.00, al posto della trasmissione evento Discoteca Nazionale, andrà in onda uno speciale a microfoni aperti, dedicato agli avvenimenti di questa notte”.

Al di là dei comunicati ufficiali, sono numerosi gli speaker ed i radiofonici che hanno espresso il loro dolore attraverso le proprie pagine social.

Inevitabilmente, la notizia condizionerà i contenuti anche dei programmi confermati in palinsesto.

Potrebbero interessarti

Levante la più trasmessa in radio, a due mesi da Sanremo
Chart e trend
30 visualizzazioni
Chart e trend
30 visualizzazioni

Levante la più trasmessa in radio, a due mesi da Sanremo

Nicola Franceschini - 3 Aprile 2020

Circa due mesi fa, andava in scena la settantesima edizione del Festival di Sanremo. Sembra passata un'eternità, dagli affollamenti davanti…

Luca Viscardi verso la ripresa dopo il Covid 19: “Meglio due giorni in più in casa dell’incubo da cui mi sono svegliato”
News
117 visualizzazioni
News
117 visualizzazioni

Luca Viscardi verso la ripresa dopo il Covid 19: “Meglio due giorni in più in casa dell’incubo da cui mi sono svegliato”

Nicola Franceschini - 3 Aprile 2020

Luca Viscardi si sta lentamente riprendendo dal coronavirus, dopo 26 giorni in ospedale. E' lo stesso station manager di Radio…

“Chi noleggia auto dotate di radio, non deve pagare i diritti d’autore”: il caso svedese
News
51 visualizzazioni
News
51 visualizzazioni

“Chi noleggia auto dotate di radio, non deve pagare i diritti d’autore”: il caso svedese

Nicola Franceschini - 3 Aprile 2020

Una società di noleggio auto, con mezzi dotati di ricevitore radio, deve pagare i diritti d'autore? La domanda se la…