fbpx

Stefano Zanella nuovo direttore artistico di Radio Venezia

A cura di Mauro Roffi

Durante un programma della collegata Televenezia, è andata in onda un’intervista a Stefano Zanella, che è diventato in questi giorni direttore artistico dell’emittente radiofonica del gruppo, Radio Venezia – la Radio che balla.

‘Stefano, sappiamo che hai grandi idee per la stagione autunno-inverno della Radio – ha incalzato la conduttrice della trasmissione – . Ci sveli qualcosa?’.

“Non posso svelare troppo – ‘si è difeso’ il direttore artistico – . Fra l’altro, ho da poco coronato il mio sogno di lavorare esclusivamente in Radio, diventando appunto il direttore artistico di Radio Venezia. Radio Venezia, ci tengo a ricordarlo, è in attività da oltre 40 anni ed è tra le più seguite del Veneto, quindi non è un impegno da poco. Spero di essere all’altezza del compito”.

Qualcosa comunque è venuto fuori. Sentiamo ancora Stefano Zanella:

“Veniamo da un periodo difficile, un anno e mezzo di pandemia ha implicato per noi che molti eventi sono saltati. La prima cosa che ho voluto fare è stata proprio riportare le persone in Radio.

Non potevano ospitare tutti i nostri ascoltatori negli studi di Radio Venezia, quindi saremo noi ad andare da loro. Dal 16 ottobre andremo in onda con il nuovo programma ‘Direttissima’. Trasmetteremo dai migliori locali del Veneto la nostra bella musica, ci saranno giochi, interviste, distribuiremo gadget sia al pubblico presente sia agli ascoltatori da casa. Dalle 22 all’1 si potrà stare in nostra compagnia. Vogliamo portare una nota di allegria al vostro sabato sera, un’alternativa alla Tv che sia gioiosa e che ci riporti al contatto con la gente.

Molti locali hanno aderito alla nostra iniziativa e organizzeranno delle serate a tema proprio perché ci siamo noi. La trasmissione diventerà così un punto di incontro, dove tutto avverrà naturalmente nel rispetto delle normative antiCovid.

Ci sarà anche una rubrica interamente dedicata alle dediche: ogni sera daremo un premio alla dedica la cui canzone riscuoterà più successo”.

E c’è poi un’altra nuova iniziativa ancora:

“Chi ha la mia età sa che fare musica una volta era più complicato: ci volevano strumenti e competenza per suonarli. Oggi invece chiunque può, con dei programmi e un po’ di immaginazione, diventare artista. Noi vogliamo andare a cercare tutti questi artisti che vogliono emergere e farsi conoscere. Per questo dedicheremo loro una sorta di talent. Alcuni li abbiano già trovati, altri li stiamo ancora cercando”.

Infine c’è una chance anche per chi vuol fare il dj: “Vogliano creare anche uno spazio in cui aspiranti dj possano esibirsi, come si faceva una volta. Una sorta di battesimo del fuoco. Il titolo del programma potrebbe essere ‘Dj per una notte’”.

Radio Venezia ha anche una versione televisiva inserita nei canali del mux Televenezia: si tratta di Radio Venezia Tv, canali 191 e 299 del digitale terrestre della regione.

Mauro Roffi
mauro.roffi@fm-world.it

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it