ASCOLTA LA RADIO CON LA NOSTRA APP
ASCOLTA LA RADIO CON LA NOSTRA APP

Sisma: colpite le radio della bassa modenese

29 Maggio 2012
361 Visualizzazioni

Il sisma di questa mattina ha creato seri problemi anche ai media che operano nell’area della bassa modenese. La più colpita è stata Radio Pico, storica emittente di Mirandola, già danneggiata dal terremoto del 20 maggio.

Claudio Reggiani, uno degli speaker più noti della radio mirandolese, ha così raccontato il dramma di questa mattina nella mailing list Talkmedia: “Gli studi della radio sono stati ulteriormente colpiti. Noi da una settimana eravamo in diretta dallo studio mobile e stavamo proprio facendo un intervento in voce nel momento della scossa delle 9. Abbiamo cercato di uscire dal camper ma non riuscivamo perchè ci stava crollando il rivestimento del palazzo addosso. Pensavamo ci arrivasse la torre in testa. E’ stato allucinante. Ora la radio sta suonando da sola perchè avvicinarsi alla torre è pericoloso. Domani vedremo come fare per riattivare le trasmissioni in sicurezza. Anche trasmettere sullo studio mobile oggi non era abbastanza sicuro. Avremmo dovuto essere sullo studio mobile in mezzo a campagna. Sono vicino a tutti coloro che hanno avuto perdite”.

Relativamente più tranquilla la situazione a Carpi, dove ha sede il network interregionale Radio Bruno. Dopo il sisma delle 9 i programmi erano ripresi regolarmente, ma in seguito alle insistenti scosse delle 13 le dirette sono state trasferite presso un furgone, riadattato all’istante a studio mobile. (Telestense.it)

Potrebbero interessarti

“Siamo gente speciale”: Linus ringrazia così i partecipanti alla festa di Radio Deejay
Eventi
457 visualizzazioni
Eventi
457 visualizzazioni

“Siamo gente speciale”: Linus ringrazia così i partecipanti alla festa di Radio Deejay

Nicola Franceschini - 23 Giugno 2019

"Grazie davvero. Siamo gente speciale". Termina con queste parole il post su Instagram, con cui Linus ha voluto commentare e…

“Più musica emergente in radio”: lo chiedono i discografici di artisti indipendenti
News
417 visualizzazioni
News
417 visualizzazioni

“Più musica emergente in radio”: lo chiedono i discografici di artisti indipendenti

Nicola Franceschini - 23 Giugno 2019

Più musica prodotta in Italia sulle radio nazionali. A chiederlo, questa volta, non è la politica, ma il presidente dei…

Da 24 a 62 impianti DAB+ in tre anni: Rai Radio investe sulla digital radio
News
858 visualizzazioni
News
858 visualizzazioni

Da 24 a 62 impianti DAB+ in tre anni: Rai Radio investe sulla digital radio

Nicola Franceschini - 22 Giugno 2019

Più copertura DAB+ nell'arco dei prossimi mesi. A prometterlo è Rai Radio che, in occasione del WorldDAB Automotive 2019 -…