fbpx

San Marino Rtv in tutta Italia sul canale 831 del digitale terrestre

Come riferisce la stessa emittente del Titano, l’articolo 14 di un decreto varato pochissimi giorni fa dal Consiglio dei Ministri italiano, al fine di assicurare la prosecuzione delle trasmissioni radiotelevisive di San Marino Rtv, prevede un contributo addizionale pluriennale condizionato all’effettiva messa a disposizione dell’Italia, entro il 31 dicembre prossimo, dei canali 7, 26, 30, 51, 12B e 12C (quattro canali Tv e due radiofonici DAB), assegnati alla Repubblica di San Marino ai sensi dell’Accordo di Ginevra 2006 dell’Unione Internazionale delle Telecomunicazioni. Un accordo in materia di frequenze fra i due Stati, fra l’altro, era atteso da tempo.

“C’è stata una modifica – ha commentato il Segretario agli Esteri sanmarinese Luca Beccari – , attraverso l’adozione di misure finanziarie urgenti, agli strumenti di copertura finanziaria, il che renderà possibile dare esecuzione all’accordo recentemente sottoscritto fra San Marino e Italia in tema di collaborazione radiotelevisiva”.

In sostanza, c’è stato un via libera effettivo da parte italiana alla copertura finanziaria appunto del protocollo sottoscritto a fine settembre fra i due Stati e anche un ulteriore passo verso un bacino d’utenza a livello nazionale italiano, per le trasmissioni Tv di San Marino Rtv.

Il contributo integrativo a favore dell’emittente partecipata dalla Rai sarebbe pari a 2.019.431 euro per il 2021, a 1.613.431 euro per il 2022, a 1.651.431 euro per il 2023, a 1.702.431 euro per il 2024, a 1.769.431 euro per il 2025 e a 1.839.431 euro a decorrere dal 2026.

Il tutto con un clamoroso effetto immediato.

“Il 20 ottobre – ha dichiarato infatti il Direttore Generale uscente di San Marino Rtv Carlo Romeo – passeremo sul canale nazionale 831 ed è una navigazione durata 30 anni. Sergio Zavoli sarà contento ed il fatto di andare in nazionale è un riconoscimento per tutti quelli che hanno lavorato e lavorano a Rtv. Quindi vuol dire essere visibili a Roma, Milano, Torino e in tutta la Penisola facendo conoscere la realtà sammarinese anche dove non sempre è ben conosciuta”.

Intanto sabato sera al Kursaal c’è stato il Galà di presentazione del palinsesto 2021-2022 della stessa San Marino Rtv. Presenti i Capitani Reggenti Francesco Mussoni e Giacomo Simoncini ed i Segretari di Stato Teodoro Lonfernini, Andrea Belluzzi e Marco Gatti.

A condurre la serata è stato Enrico Bertolino: “San Marino Rtv – ha detto – è una realtà che mi ha stupito. È una Tv che sperimenta, che fa laboratorio, che scommette sui programmi e che ha palinsesti longevi con delle trasmissioni che durano diverse edizioni. Rtv è una Televisione che sta facendo del lavoro interessante e che poi non trascura i giovani, il sociale”.

Tra gli ospiti intervenuti in sala e da remoto Maurizio Costanzo, David Riondino, Luciano Onder, Italo Cucci, Lucio Caracciolo, Sergio Floccari e Carolina Casadei. “E poi grazie alla trasmissione sul territorio nazionale – ha aggiunto Bertolinoadesso avrete uno spettatore in più. Il fatto di allargare le frequenze permette anche di raggiungere altri pubblici”.

Mauro Roffi
mauro.roffi@fm-world.it

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it