Ruggero Po critico verso la ‘visual radio’ nel suo audioblog

12 Dicembre 2020
630 Visualizzazioni

La ‘visual radio’ è un tema indubbiamente caro alla radiofonia degli ultimi anni.

Sempre più emittenti scelgono di trasmettere (anche) in versione ‘video’, riproducendo fedelmente la radio originaria o proponendo una programmazione parallela, generalmente più musicale che parlata e/o con contenuti specifici.

Il tema della ‘visual radio’, comunemente chiamata dai più ‘radiovisione’, continua ad essere al centro del dibattito, soprattutto tra coloro che hanno vissuto i vari cambiamenti del mezzo.

Proprio pochi giorni fa, Claudio Cecchetto dichiarava che “il futuro è la radiovisione, in quanto i giovani sono abituati a guardare immagini”.

A sua volta, il Direttore di Rai Radio Roberto Sergio – che ha fortemente voluto la ‘visual radio’ per Radio2 – evidenziava il crescente interesse del pubblico attraverso la app di Rai Play, fruibile anche tramite smart tv.

Il noto giornalista e conduttore radiofonico Ruggero Po, invece, sostiene l’esatto contrario e spiega la propria posizione attraverso l’audioblog “Il Senno di Po”, pubblicato da ‘Start Magazine’.

Nell’appuntamento di sabato 12 dicembre, il protagonista di tanti programmi di Rai Radio (ma anche – negli anni ’70 – di Radio Capodistria e Radio Bruno) dichiara senza mezzi termini “la profonda repulsione che gli provoca una telecamera in uno studio radiofonico”.

Il pezzo originale è disponibile su ‘Start Magazine’, ma l’audio è ascoltabile anche cliccando qui sotto.

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it

Potrebbero interessarti

Inter-Juve, con le emozioni trasmesse solo in voce, fa volare gli ascolti dell’app di FM-world
Primo piano
34 visualizzazioni
Primo piano
34 visualizzazioni

Inter-Juve, con le emozioni trasmesse solo in voce, fa volare gli ascolti dell’app di FM-world

Redazione - 17 Gennaio 2021

Gli smartphone e le relative app sono ormai le 'radioline' anni '70/'80 di un mondo sempre più digitalizzato. Ci permettiamo…

I migliori dj francesi uniti da Fun Radio
Danceland
21 visualizzazioni
Danceland
21 visualizzazioni

I migliori dj francesi uniti da Fun Radio

Dan Mc Sword - 17 Gennaio 2021

L’unione fa la forza, mai come in questi tempi di lockdown, un concetto che storicamente viene molto più recepito all’estero…

Walter Ricciardi a ‘Un giorno da pecora’: “Rischiosa la ‘nave bolla’ per Sanremo”
News
53 visualizzazioni
News
53 visualizzazioni

Walter Ricciardi a ‘Un giorno da pecora’: “Rischiosa la ‘nave bolla’ per Sanremo”

Redazione - 17 Gennaio 2021

"Quando tu confini delle persone all'interno di uno spazio ristretto, come una nave, devi stare attentissimo, perché può esser un…