ASCOLTA LA RADIO CON LA NOSTRA APP

RTL 102.5: una nuova campagna per rinforzare il concetto di normalità

16 aprile 2018
812 Visualizzazioni

A dodici anni dal lancio del claim “Very Normal People”, RTL 102.5 parte con una nuova campagna di comunicazione.

Dal 16 aprile, il network più ascoltato d’Italia sottolinea “La forza della normalità”, con cinque spot/soggetti presenti su tv, radio, stampa cartacea e online, affissioni.

La nuova campagna di RTL 102.5, a cura dell’agenzia creativa DLVBBDO, è stata presentata in una conferenza tenutasi presso la propria sede e promossa attraverso il seguente comunicato.

A dodici anni dal lancio del posizionamento Very Normal People RTL 102.5 torna in comunicazione per raccontare ‘LA FORZA DELLA NORMALITA’’.

Una campagna che mette al centro la parola ‘NORMAL’, con l’intenzione di mappare i cambiamenti più significativi che hanno interessato la vita di tutti noi.

“Siamo, come sempre, partiti dalla semplice  osservazione del mondo intorno a noi e, analizzando come la forza della normalità sia la vera energia del cambiamento, abbiamo dato vita ad un progetto ambizioso e coraggioso –  dichiara la Responsabile Marketing e Comunicazione Marta Suraci“Un’ idea che nasce in primo luogo dalla consapevolezza che quando siamo in milioni a considerare normale un comportamento, un’ambizione, un’aspirazione abbiamo il potere di integrarlo nella realtà e di trasformarlo da eccezionale in normale”.

La campagna integrata consiste di 5 soggetti e ognuno racconta un aspetto in cui la nuova normalità si fa strada: il titolo è rappresentato dalla sola parola ‘NORMAL’ posta a firma delle immagini di nuova normalità.

–        Il primo soggetto, “Famiglia senza confini”, trae ispirazione dalle nuove famiglie che intrecciano culture e tradizioni differenti.

–        Il secondo, “Papà moderno”, vede protagonista un papà nell’atto di fare la spesa e di occuparsi di suo figlio, per raccontare la parità dei sessi nell’organizzazione domestica e familiare.

–        Il terzo, “Unioni civili”, è dedicato proprio a questo tipo di unioni, anche tra coppie formate da persone dello stesso sesso: unioni sancite dalla legge per affermare diritti e doveri oltre ogni pregiudizio.

–        Il quarto, “Gender equality”, ha per protagonista una donna astronauta a simboleggiare la capacità delle donne di farsi strada grazie al proprio talento e alla propria preparazione arrivando così a superare ogni confine.

–        Il  quinto soggetto, “Silvertech”, pone al centro il valore della tecnologia e la sua capacità di essere adottata anche da persone in età avanzata, i silvertech appunto, contribuendo al miglioramento della qualità della loro vita e delle relazioni.

Lo storytelling prevede un importante cambio di narrazione: non è la radio che racconta, ma è la gente che si racconta.  Le voci degli spot sono infatti le voci dei Very Normal People che vogliono sottolineare il senso di partecipazione, di realismo e di autenticità dei protagonisti a cui si affianca sul finale la chiusura istituzionale della radio.

La campagna prevede un’importante pianificazione media, del valore di circa 3 milioni di euro declinata su:

Televisione –  Canale 5, Italia 1 e La7

Radiovisione  – sulle tre emittenti del gruppo (RTL 102.5, Radiofreccia e Radio Zeta)

Stampa – quotidiani, settimanali, mensili e specializzati

Affissione nazionale –  medi e maxi formati, impianti digitali e dinamici.

La campagna è stata ideata dai Direttori Creativi Esecutivi di DLVBBDO Stefania Siani e Federico Pepe ed è stata realizzata da FM Photographers, che ha curato tutta la produzione sotto la regia di Fabio Orefice e fotografie realizzate da Matteo Simone Bottin.

Potrebbero interessarti

La radio ai tempi degli smart speaker: al Pirellone di Milano, un convegno sul futuro del mezzo
News
1147 visualizzazioni
News
1147 visualizzazioni

La radio ai tempi degli smart speaker: al Pirellone di Milano, un convegno sul futuro del mezzo

Nicola Franceschini - 16 novembre 2018

Quali sono le prospettive dell'informazione e dell'intrattenimento in radio nell'era 4.0? E come cambia la modalità di ascoltare e interagire…

Salmo, ignorato dalle radio, monopolizza Spotify e FIMI
News
612 visualizzazioni
News
612 visualizzazioni

Salmo, ignorato dalle radio, monopolizza Spotify e FIMI

Nicola Franceschini - 16 novembre 2018

E' in classifica con ben nove brani nella top ten "download e streaming" di FIMI. Il caso, più unico che…

Aeranti-Corallo: troppo poche le frequenze digitali per le “locali”
News
315 visualizzazioni
News
315 visualizzazioni

Aeranti-Corallo: troppo poche le frequenze digitali per le “locali”

Nicola Franceschini - 16 novembre 2018

“L’emittenza locale può attualmente operare solo in dieci dei trentanove bacini pianificati dall'Agcom con la delibera Agcom n. 465 del…