RDS è “Top Employers” tra le aziende italiane in ambito di risorse umane

6 Febbraio 2020
1074 Visualizzazioni

Nuova conferma ad inizio 2020 per RDS 100% grandi successi che per la quarta volta consecutiva è Top Employers nel panorama delle migliori aziende italiane nell’ambito delle risorse umane.

Il valore imprenditoriale della famiglia Montefusco si esprime al meglio anche attraverso la crescita dell’azienda, ed a confermarlo è Top Employer, l’ente certificatore globale delle eccellenze aziendali in ambito HR.

La capacità di attrarre talenti e professionisti di rilievo è data, da più di quarant’anni, anche da un ambiente di lavoro che favorisce e stimola le espressioni del talento creando opportunità di crescita.

Unica radio presente nell’elenco delle oltre 113 aziende certificate nella Top employers Italia anche in questa 11° edizione, a conferma di una strategia efficace e un modello innovativo dove il talento e l’esperienza si confrontano nel lavoro quotidiano, superando i confini tradizionali e dove le esperienze si arricchiscono attraverso il confronto generazionale.

Le aziende certificate Top Employers si distinguono per l’impegno a fornire le migliori condizioni di lavoro ai propri dipendenti e per l’attuazione di Best Practice che mettono le persone al centro.

Sono 10 le macro aree che coprono i temi in chiave di risorse umane per raggiungere l’ambìto riconoscimento: fra queste spiccano la cultura aziendale, da tempo sviluppata all’interno di RDS 100% grandi successi, che pone le basi della formazione interna, e la talent acquisition, che prevede una strategia ben precisa per individuare e portare a bordo giovani talenti del mondo dell’entertainment, confermando RDS come hub professionale. Di rilievo, al fine del riconoscimento, anche ricerca e sviluppo che ruotano intorno alle competenze e al loro potenziale sviluppo.

A popolare le sedi di RDS 100% grandi successi di Roma e Milano 300 tra dipendenti e collaboratori, impegnati ogni giorno a realizzare esperienze sempre nuove per gli ascoltatori, ma anche per le aziende e le organizzazioni che la scelgono come media partner.

Una visione strategica che punta alle nuove generazioni vuol dire anche talent acquisition mirata, infatti nell’ultimo anno e mezzo il 100% dei neoassunti appartiene alla generazione dei millennials, a conferma che la radio è ancora un mezzo che attrae talenti e creatività e che il lavoro delle risorse umane è sempre più impegnato anche nella formazione delle nuove professioni.

Questo mix risulta particolarmente vincente e si traduce in un ambiente di lavoro altamente innovativo e tecnologico, sviluppato in un contesto corporate internazionale che esprime al meglio la visione multi piattaforma dell’intrattenimento: immersa nel verde di un parco protetto, dotato di una palestra, un’area relax, la sede centrale presenta un’armonia di spazi verdi, luce, acqua, rendendo il contesto unico nel quale anche gli eventi si trasformano in esperienze uniche sia per il pubblico che per gli stakeholder.

Questo risultato arriva nel pieno di un processo evolutivo che ripensa nel profondo l’idea di lavoro all’interno della corporate. Welfare aziendale e formazione costituiscono un modello innovativo che prevede l’inserimento dei neo-assunti, e quindi progetti innovativi che permettono di raggiungere gli obiettivi e i meriti, riconosciuti da un sistema valoriale.

Tiziana Mennuti, Direttore HR di RDS: “La nostra strategia aziendale si conferma efficace anche quest’anno e continua il lavoro che pone al centro della crescita le persone, leva fondamentale per incrementare il business. La nostra azienda continua a migliorare, a riprova che le politiche attivate hanno generato un processo virtuoso che si consolida ogni anno”.

Commenta il Presidente Eduardo Montefusco: “La nostra azienda attinge la propria esperienza dal panorama internazionale permettendoci di essere sempre più innovativi. Un’entertainment company come la nostra punta sulla professionalità e: la capacità di sviluppare nuovi format che rendono unico il nostro prodotto. In questi anni abbiamo compreso come stile, passione e soprattutto cambiamento hanno rappresentato la formula vincente per attrarre nuovi talenti e renderli “ambassador” del modello RDS 100% grandi successi”.

(Comunicato stampa)

Potrebbero interessarti

MilleRegioni, le voci del territorio (a cura di Mauro Roffi)
Primo piano
51 visualizzazioni
Primo piano
51 visualizzazioni

MilleRegioni, le voci del territorio (a cura di Mauro Roffi)

Redazione - 28 Novembre 2020

Torna anche questo sabato l'appuntamento settimanale con MilleRegioni. Per informazioni e segnalazioni, è possibile contattare Mauro Roffi all'indirizzo mauro.roffi@fm-world.it. Importante…

“Dal 1° dicembre questo canale verrà trasmesso in HD”: l’annuncio di RTL 102.5, Radiofreccia e Radio Zeta
Primo piano
235 visualizzazioni
Primo piano
235 visualizzazioni

“Dal 1° dicembre questo canale verrà trasmesso in HD”: l’annuncio di RTL 102.5, Radiofreccia e Radio Zeta

Nicola Franceschini - 27 Novembre 2020

Dal primo dicembre, tutti i canali del gruppo RTL 102.5 presenti sul digitale terrestre trasmetteranno in HD. Lo anticipa un…

“Sanremo Giovani”: definiti i finalisti dopo la diretta di “AmaSanremo” su Rai1 e Rai Radio2
Primo piano
34 visualizzazioni
Primo piano
34 visualizzazioni

“Sanremo Giovani”: definiti i finalisti dopo la diretta di “AmaSanremo” su Rai1 e Rai Radio2

Redazione - 27 Novembre 2020

Cast completo per "Sanremo Giovani", la prima serata di Rai1, in diretta dal Teatro del Casinò di Sanremo il 17…