Ray Cordeiro (96 anni) lascia la radio dopo 72 anni di carriera

Da 51 anni conduceva ogni sera "All the Way with Ray" in un'emittente di Hong Kong

Venerdì 14 maggio è stata la sua ultima trasmissione: “Grazie per esservi sintonizzati, arrivederci, grazie per aver partecipato”.

Sono le parole di Ray Cordeiro, per tutti Uncle Ray, un ancora energico 96enne – la cui storia è raccontata in Italia dal Corriere della Sera – che ha terminato la sua lunga collaborazione con RTHK Radio3, emittente di Hong Kong su cui era in onda tutti i giorni dal 1970.

“All the Way with Ray” è il titolo del programma, che accompagnava gli ascoltatori dalle 22.00 all’1.00 di notte e che già nel 2000 lo aveva fatto entrare nel “Guinness dei primati” come il dj più longevo del mondo.

Tutto questo perchè Ray Cordeiro, con discendenze portoghesi, aveva iniziato ben prima il suo percorso via etere.

L’esordio in radio risale al 1949 con la trasmissione “Progressive Jazz”. Poi l’arrivo a RTHK nel 1960 e il debutto di “All the Way with Ray” nel 1970.

Uncle Ray si era recentemente definito “l’uomo più fortunato del mondo”, sostenendo di non avere rimpianti.

RTHK ha dedicato al ‘veterano’ dei dj un breve documentario, disponibile cliccando QUI.

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it