fbpx

Rai Radio presenta i nuovi artisti dell’Orchestra EUYO, in occasione della Festa della Musica

Rai Radio ha celebrato la Festa della Musica, presentando alcuni dei 33 italiani entrati a far parte di EUYO.

Si tratta dell’acronimo di European Union Youth Orchestra, la grande orchestra giovanile fondata nel 1976 dal Maestro Claudio Abbado, sostenuta dalla Commissione e dal Parlamento Europeo, nonchè dalla Rai come unico broadcaster partner.

EUYO è composta da 160 cittadini europei di età compresa tra i 16 e i 26 anni ed ha l’obiettivo di rappresentare i valori dell’integrazione, la missione unificante della musica, la diffusione dell’eccellenza artistica in tutti i Paesi dell’Unione e nel mondo.

La Rai ha presentato, in particolare, i 14 musicisti che hanno superato le audizioni annuali organizzate dalla Rai nella sede centrale di Viale Mazzini, a Roma, lo scorso novembre 2019.

“Questi ragazzi sono autentici testimonial di un Servizio pubblico che premia la passione, l’impegno e il talento”, dichiarò allora l’AD Fabrizio Salini accogliendoli personalmente.

La Radio è al fianco dei giovani artisti fin dalla nascita dell’Orchestra”, aggiunge oggi il Direttore Rai Radio, Roberto Sergio, tramite Raiplayradio.it, “e una delegazione italiana così ampia e qualificata corona gli sforzi di tutti noi. Non a caso la sede EUYO si trova in via Asiago 10, il palazzo della Radio”.

EUYO non sfugge alle limitazioni imposte dalla pandemia alle esibizioni dal vivo, anche per questo i ragazzi laureati quest’anno sono confermati per il 2021, ma le attività continuano con seminari, sessioni di studio e concerti on line.

Presto una audizione suppletiva a distanza recluterà una quota aggiuntiva di giovani artisti nei 27 Paesi dell’Unione.

La presentazione dei nuovi musicisti italiani di EUYO è disponibile cliccando QUI.

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it