fbpx

“Ragazze al voto”: Rai Radio3 ricorda le prime donne alle urne il 2 giugno 1946

L'appuntamento si terrà dalle 15.00 del 1° e del 2 giugno nel corso di "Fahrenheit"

Settantacinque anni fa, era il 1946, per la prima volta le donne avevano diritto al voto in Italia.

Nelle giornate del primo e del due giugno 2021, Rai Radio3 – in uno spazio dedicato alle celebrazioni della Festa della Repubblica e all’anniversario del voto alle donne in Italia, come riporta un comunicato – all’interno della trasmissione “Fahrenheit”, farà ascoltare le voci di alcune ragazze di allora – che oggi sono quasi centenarie – e che raccontano l’emozione di quell’esperienza.

Provenienti da varie regioni d’Italia, diverse per estrazione sociale e istruzione, Liliana, Adriana, Lidia, Ileana, Licia, Laura, Consiglia e Adele tornano con la memoria a quel clima di speranza che le vide protagoniste nella storica scelta tra Monarchia e Repubblica.

In realtà quella non fu la prima volta per loro: le prime elezioni amministrative alle quali le donne furono chiamate a votare si svolsero a partire dal 10 marzo 1946 in cinque turni, mentre quelle del 2 giugno 1946 furono le prime elezioni politiche (svolte assieme al Referendum istituzionale Monarchia-Repubblica) a cui parteciparono le donne.

Le testimonianze delle Ragazze al voto, oltre ad andare in onda durante “Fahrenheit”, saranno disponibili in versione integrale sul sito di Rai Radio3.

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it