fbpx

RadioTER: i commenti delle superstation e delle emittenti locali

Dopo aver pubblicato i comunicati delle emittenti nazionali, relativi ai dati RadioTER Secondo Semestre 2020, FM-world dà spazio alle radio locali/regionali/superstation.

Chi volesse inviare commenti e considerazioni, può scriverci a info@fm-world.it.

  • RADIO BRUNO

Ascolti in crescita per Radio Bruno: 809.000 le persone sintonizzate mediamente ogni giorno. Il dato emerge dall’indagine RadioTER relativa al secondo semestre 2020.

Si conferma l’emittente col maggior numero di ascolti in Emilia Romagna, davanti a tutti i principali network pubblici e privati; dati in rialzo anche in Toscana, Lombardia, Veneto, Piemonte e Marche. Gli ascoltatori settimanali sono ben 2.339.000.

“Grazie a tutti i nostri ascoltatori per l’affetto che ci dimostrano ogni giorno”.

  • RADIO BIRIKINA

Con la pubblicazione dei dati TER 2° Semestre 2020, Klasse Uno Network si riconferma campione di ascolti a Nord-Est in netta controtendenza con lo scenario nazionale e locale consolida ulteriormente i propri primati:

· 1.568.000 ascolti giornalieri (+11% vs anno 2019; +5% vs 2° semestre 2019)

· 4.554.000 ascolti settimanali (+4% vs anno 2019; in linea con il 2° semestre 2019)

· 187.000 nel quarto d’ora medio 06/24 (+30% vs anno 2019; +14% il 2° semestre 2019)

Un dato su tutti, Radio Birikina è la radio areale più ascoltata in Veneto e Friuli.

Il commento dell’editore Roberto Zanella: “Un grande risultato per il nostro network (Radio Birikina, Radio Bellla e Monella, Radio Piterpan, Radio Marilù, Radio Sorrriso, Radio Gelosa, Vibra FM) ottenuto grazie alla grande determinazione e coraggio della nostra squadra. Ognuno dei nostri collaboratori ha portato avanti con passione e forza il proprio lavoro, proponendo nuove idee e soluzioni per affrontare un anno così difficile. Nuovi programmi, nuovi progetti Radio-tv-web e social, nuovi progetti editoriali tra cui ‘Voci del Territorio’ e nuove azioni di partnership”.

  • CICCIO RICCIO

Con la pubblicazione dei dati TER 2° Semestre 2020, Ciccio Riccio si riconferma tra i leader, consolidando il suo posto sul podio degli ascolti in Puglia, in netta controtendenza con lo scenario nazionale e locale e consolidando ulteriormente i propri numeri:

· 182.000 ascolti giornalieri (+26% vs 2° semestre 2019)

· 620.000 ascolti settimanali (+5% vs 2° semestre 2019)

· 17.000 nel quarto d’ora medio 06/24 (+89% vs 2° semestre 2019)

Inoltre la nostra seconda rete: “Discobox – Ciccio Riccio 2” arriva a 6.000 ascolti giornalieri consolidando ulteriormente il successo del gruppo editoriale.

Il commento dell’editore Mino Molfetta: “Un grande sforzo editoriale ed economico in questo difficile momento storico, è stato premiato dall’amicizia e dall’affetto dei nostri affezionati radioascoltatori. I nostri ascoltatori sono i nostri amici, non sono di passaggio o occasionali, chi ascolta Ciccio riccio è cresciuto con noi, in alcuni casi nato e cresciuto, accompagnando con la nostra reciproca presenza molti dei momenti importanti della propria vita. Per questo Ciccio Riccio premia chi l’ascolta con la passione presenza e devozione che ci contraddistingue da oltre 37 anni. Un grazie a tutti i nostri ascoltatori: i nostri più cari amici”.

  • RADIO FRESH 

Si conclude il primo anno di rilevazione per i dati d’ascolto radiofonico a cura di Ter, Tavolo Editori Radio, l’unica indagine ufficiale riconosciuta in Italia.

Per il 2020, ben 7000 persone ogni giorno hanno scelto di ascoltare Radio Fresh e 9000 hanno risposto che almeno una volta nell’ultima settimana si sono sintonizzati sulla nostra emittente.

Avere questi dati, per il nostro bacino d’utenza che non comprende Bologna e con una diversità di ascoltatori suddivisi in modo non omogeneo, è un risultato di grande orgoglio. L’appennino bolognese è commercialmente ed economicamente vivo.

Il nostro unico impegno per i prossimi mesi sarà sempre quello di “dare voce al territorio”.

Dieci ore quotidiane di programmi in diretta, una capillare informazione locale e nazionale anche con il supporto del nostro portale radiofresh.it, le previsioni del tempo dedicate al territorio in collaborazione con il centro meteo Emilia Romagna: questi sono i punti cardine che ci hanno concesso di ottenere in meno di 12 mesi risultati fino a poco tempo fa insperati e mai raggiunti da nessuna emittente in appennino.

“Siamo felici di questo traguardo ma non ci possiamo certamente sederci sugli allori; è il momento di rimboccarsi le maniche per i prossimi grandi obiettivi di Radio Fresh”, così Emanuele Fabbri, editore dell’emittente, a caldo dopo la lettura dei dati d’ascolto.

Radio Fresh è pronta per un 2021 all’insegna della crescita ed a supporto di chi investe in appennino: 7000 grazie a tutti voi che ci avete scelto.

  • RADIO DOC

Oltre 33 milioni di ascoltatori nel giorno medio nel corso del secondo semestre del 2020. Numeri importanti per la radio, registrati nell’ultimo report di RadioTER, l’indagine realizzata con metodo CATI dal Tavolo Editori Radio e condotta da Gfk/Ipsos. Lo studio è pubblicato su sito ufficiale www.tavoloeditoriradio.it.

Il pubblico italiano, dunque, dimostra ancora una volta la sua passione per la radio, mezzo di comunicazione apprezzato per la sua grande capacità di adattarsi ad ogni genere di ascoltatore.

Gli ultimi mesi del 2020 sono stati ottimi anche per Radio DOC. Oltre 6.000 ascoltatori nel giorno medio da giugno a dicembre 2020, con un’ulteriore crescita nel corso dell’ultimo trimestre, sintomo di sempre maggior apprezzamento da parte dei radioascoltatori. Senza dimenticare i dati relativi a web e app, non rilevati nel rapporto, altro apporto importante agli ascolti dell’emittente di Capo d’Orlando, in provincia di Messina.

Un palinsesto sempre più ricco, delle voci ormai riconoscibili, l’informazione focalizzata sugli avvenimenti della provincia di Messina e le più importanti notizie a carattere regionale con il DOC News, una selezione musicale sempre aggiornata che strizza l’occhio ai successi del passato: queste sono solo alcune delle scelte editoriali vincenti di Radio DOC, come testimoniano i numeri.

Lo streaming audio sul sito internet www.radiodoc.it, l’applicazione gratuita scaricabile sul proprio smartphone, il canale YouTube e i profili social sono la ciliegina su una torta sempre più gustosa.

Radio DOC, “La Tua Radio” che continua costantemente a crescere.

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it