ASCOLTA LA RADIO CON LA NOSTRA APP

Radiofreccia inaugura il nuovo studio per la radiovisione

19 settembre 2018
1395 Visualizzazioni

Ha aperto le porte oggi il nuovissimo studio della radiovisione di Radiofreccia, un ambiente che consentirà ai disc jockey dell’emittente di metterci la faccia ed essere liberi di muoversi e interagire in un contesto dinamico.

Uno studio innovativo con un’illuminazione da live in grado di adattarsi ad ogni programma e ad ogni evento, ambientazione perfetta pronta ad ospitare anche le esibizioni dal vivo degli artisti.

“Siamo felici ed emozionati per la continua crescita di Radiofreccia” – dichiara il Responsabile Editoriale Daniele Suraci – “Un’evoluzione che passa anche dal nuovo studio grazie al quale siamo convinti che riusciremo a migliorare il servizio fornito ai nostri ascoltatori, mantenendo immutata la passione che ci spinge dal primo giorno”.

Radiofreccia si ascolta in FM e in DAB ed è in radiovisione sul canale 258 del Digitale Terrestre, sul canale 758 di Sky, su www.radiofreccia.it e attraverso l’app ufficiale disponibile gratuitamente per tutti i device.

(Comunicato stampa)

Potrebbero interessarti

Confindustria Radio TV chiede più tutela dei diritti in rete
News
239 visualizzazioni
News
239 visualizzazioni

Confindustria Radio TV chiede più tutela dei diritti in rete

Nicola Franceschini - 19 ottobre 2018

Confindustria Radio Televisioni interviene sulla tutela dei diritti in rete. Oggi, il presidente Franco Siddi ha partecipato al Convegno "Uso…

DAB+: insufficenti le frequenze per le radio locali, secondo Aeranti-Corallo
News
1050 visualizzazioni
News
1050 visualizzazioni

DAB+: insufficenti le frequenze per le radio locali, secondo Aeranti-Corallo

Nicola Franceschini - 18 ottobre 2018

Aeranti-Corallo, l'associazione di categoria che rappresenta la maggiorparte delle radio e tv locali, interviene sull'assegnazione delle frequenze per il DAB+.…

64 anni fa, la radio diventava mobile con i primi ricevitori a transistor
News
1374 visualizzazioni
News
1374 visualizzazioni

64 anni fa, la radio diventava mobile con i primi ricevitori a transistor

Nicola Franceschini - 18 ottobre 2018

Fa quasi "tenerezza" pensare a quanto accadeva oggi, 64 anni fa. Era il 18 ottobre 1954, quando la Texas Intruments…