Radio2 chiude “Babylon”, ad annunciarlo è lo stesso Carlo Pastore

24 Giugno 2019
2701 Visualizzazioni

“Radio2 non ha interesse a mandare avanti Babylon nella prossima stagione, vogliono una radio più generalista”.

E’ questo il riassunto, in estrema sintesi, di un lungo post con cui Carlo Pastore, annuncia la chiusura del suo programma che andava in onda sulla seconda rete radiofonica della Rai, il sabato e la domenica dalle 23 a mezzanotte.

“In queste nove stagioni – spiega – abbiamo avuto la fortuna di poter creare una oasi incontaminata che è stata – secondo me, ovvio – un vero e proprio laboratorio d’ossigeno per la radio e la musica in Italia. Abbiamo preso gli storici studi della Rai di Milano, bellissimi ma un po’ attempati e in fondo poco utilizzati, e li abbiamo aperti alla contemporaneità: dentro Babylon non è mai stata una questione di genere, piuttosto di talento e possibilità, di visione e prospettiva, locale e globale”.

Immediate le reazioni al post, quasi tutte contrariate dalle scelte della Rai.

Pastore conclude la sua lunga riflessione sostenendo che “Babylon è stato il percorso che ho fatto per riappropriarmi della mia vita e della mia verità dopo la giovanile sbornia televisiva. L’abbiamo fatto assieme, ci è piaciuto e sono sicuro che ha lasciato qualcosa là fuori. Ora ci aspettano le ultime due puntate, quelle del weekend che arriva. Poi chissà cosa ci aspetta: “il futuro sorride a quelli come noi”, si disse quella volta”.

Potrebbero interessarti

Levante la più trasmessa in radio, a due mesi da Sanremo
Chart e trend
30 visualizzazioni
Chart e trend
30 visualizzazioni

Levante la più trasmessa in radio, a due mesi da Sanremo

Nicola Franceschini - 3 Aprile 2020

Circa due mesi fa, andava in scena la settantesima edizione del Festival di Sanremo. Sembra passata un'eternità, dagli affollamenti davanti…

Luca Viscardi verso la ripresa dopo il Covid 19: “Meglio due giorni in più in casa dell’incubo da cui mi sono svegliato”
News
117 visualizzazioni
News
117 visualizzazioni

Luca Viscardi verso la ripresa dopo il Covid 19: “Meglio due giorni in più in casa dell’incubo da cui mi sono svegliato”

Nicola Franceschini - 3 Aprile 2020

Luca Viscardi si sta lentamente riprendendo dal coronavirus, dopo 26 giorni in ospedale. E' lo stesso station manager di Radio…

“Chi noleggia auto dotate di radio, non deve pagare i diritti d’autore”: il caso svedese
News
51 visualizzazioni
News
51 visualizzazioni

“Chi noleggia auto dotate di radio, non deve pagare i diritti d’autore”: il caso svedese

Nicola Franceschini - 3 Aprile 2020

Una società di noleggio auto, con mezzi dotati di ricevitore radio, deve pagare i diritti d'autore? La domanda se la…