ASCOLTA LA RADIO CON LA NOSTRA APP

Radio Rai lancia il primo GR con le notizie scelte dall’utente

2 ottobre 2018
539 Visualizzazioni

Un notiziario dai contenuti personalizzati, per poter seguire solo (o prevalentemente) le notizie a cui siamo maggiormente interessati.

Il progetto si chiama You Radio, è stato recentemente presentato al Prix Italia, anche se l’annuncio “gira” già da qualche settimana.

Il concetto è molto semplice: attraverso l’app RaiPlayRadio, che fornisce una moltitudine di contenuti (oltre all’ascolto in streaming delle varie emittenti Rai), sarà prossimamente possibile ascoltare un Giornale Radio, le cui notizie vengono ordinate sulla base delle nostre preferenze.

Un sistema che non diverge da quello che già accade sul web, dove è possibile ricevere informazioni indicizzate sulla base delle nostre esigenze.

Il progetto di Radio1, che conferma la propria mission di emittente informativa, porta ad essere la Rai la prima realtà a lanciare una iniziativa di questo tipo.

In parallelo, aumenta l’offerta di Radio1 Sport, la nuova rete tematica disponibile solo sulle piattaforme digitali Rai, con una programmazione che dalle 10 del mattino si estenderà fino alla mezzanotte.

Infine, anche Radio2 Indie – altre neo-emittente Rai non analogica nata lo scorso giugno – proseguirà nella propria mission finalizzata ad intercettare le nuove tendenze musicali del panorama rock e alternative.

Potrebbero interessarti

Confindustria Radio TV chiede più tutela dei diritti in rete
News
242 visualizzazioni
News
242 visualizzazioni

Confindustria Radio TV chiede più tutela dei diritti in rete

Nicola Franceschini - 19 ottobre 2018

Confindustria Radio Televisioni interviene sulla tutela dei diritti in rete. Oggi, il presidente Franco Siddi ha partecipato al Convegno "Uso…

DAB+: insufficenti le frequenze per le radio locali, secondo Aeranti-Corallo
News
1051 visualizzazioni
News
1051 visualizzazioni

DAB+: insufficenti le frequenze per le radio locali, secondo Aeranti-Corallo

Nicola Franceschini - 18 ottobre 2018

Aeranti-Corallo, l'associazione di categoria che rappresenta la maggiorparte delle radio e tv locali, interviene sull'assegnazione delle frequenze per il DAB+.…

64 anni fa, la radio diventava mobile con i primi ricevitori a transistor
News
1374 visualizzazioni
News
1374 visualizzazioni

64 anni fa, la radio diventava mobile con i primi ricevitori a transistor

Nicola Franceschini - 18 ottobre 2018

Fa quasi "tenerezza" pensare a quanto accadeva oggi, 64 anni fa. Era il 18 ottobre 1954, quando la Texas Intruments…