ASCOLTA LA RADIO CON LA NOSTRA APP

Radio Italia Live: tanta musica in un grande evento multipiattaforma

13 giugno 2018
420 Visualizzazioni

Un massimo di 20.400 persone in Piazza Duomo, nove varchi in entrata e in uscita, fermata metro del Duomo chiusa dalle 12.30.

Sono questi alcuni dei numeri, relativi alla sicurezza, che caratterizzeranno la giornata di sabato 16 giugno, data dell’atteso “Radio Italia Live” che torna anche quest’anno con un ricco parterre di artisti che prenderà il via già alle 19.10.

A presentare saranno come sempre Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, con la trasmissione dell’evento su tutte le piattaforme: radio, tv, streaming, app dell’emittente e di FM-world e l’interazione sui canali social.

Oltre a Radio Italia Tv, il concerto sarà visibile pure su Nove e su Real Time.

Ma quali saranno i protagonisti? La scelta è destinata ad un pubblico di ogni età.

Tra i “big” ricordiamo Annalisa, Biagio Antonacci, Caparezza, Elisa, Fabri Fibra, Giusy Ferreri, J-Ax & Fedez, Gianni Morandi, Thegiornalisti, Le Vibrazioni e Il Volo.

Mika rappresenterà il lato internazionale dell’evento con l’immancabile Radio Italia World.

Saranno diversi, tuttavia, anche i nomi “giovani”, alcuni dei quali, punti di riferimento della playlist delle più recenti Radio Italia Rap e Radio Italia Rap Tv: Achille Lauro, Capo Plaza, Ghali, Nitro, Tedua.

E ancora Thomas, Riki ed i Maneskin.

Tanta musica, dunque, per un evento nazionale, patrocinato anche quest’anno dal Comune di Milano.

(Si ringrazia Francesco Sisca per la collaborazione)

Potrebbero interessarti

Confindustria Radio TV chiede più tutela dei diritti in rete
News
277 visualizzazioni
News
277 visualizzazioni

Confindustria Radio TV chiede più tutela dei diritti in rete

Nicola Franceschini - 19 ottobre 2018

Confindustria Radio Televisioni interviene sulla tutela dei diritti in rete. Oggi, il presidente Franco Siddi ha partecipato al Convegno "Uso…

DAB+: insufficenti le frequenze per le radio locali, secondo Aeranti-Corallo
News
1090 visualizzazioni
News
1090 visualizzazioni

DAB+: insufficenti le frequenze per le radio locali, secondo Aeranti-Corallo

Nicola Franceschini - 18 ottobre 2018

Aeranti-Corallo, l'associazione di categoria che rappresenta la maggiorparte delle radio e tv locali, interviene sull'assegnazione delle frequenze per il DAB+.…

64 anni fa, la radio diventava mobile con i primi ricevitori a transistor
News
1411 visualizzazioni
News
1411 visualizzazioni

64 anni fa, la radio diventava mobile con i primi ricevitori a transistor

Nicola Franceschini - 18 ottobre 2018

Fa quasi "tenerezza" pensare a quanto accadeva oggi, 64 anni fa. Era il 18 ottobre 1954, quando la Texas Intruments…