Radio e giovani: il caso di Carmine Nigro, giovane editore che ha rinnovato l’emittente fondata dal padre

Torna lo spazio dedicato al rapporto che lega i giovani e la radio, grazie alla collaborazione con Max Pandini.

Questa volta restiamo in Italia dove, magari lontano dai riflettori, esistono realtà di ragazzi che non solo si approcciano al microfono e ad una passione, ma addirittura fanno gli imprenditori.

Qualche settimana fa avevamo parlato di Lenn Melotte, giovane 25 enne belga che investe tutto nella sua passione, la radio, facendone un business. Il suo omologo italiano – ma ce ne sono sicuramente altri – si chiama Carmine Nigro.

Carmine è il proprietario di Radio Paestum, che ha sede in una delle zone turisticamente conosciute della ‘Bella Italia’. Grande passione, ma anche una visione e voglia di metterci tante energie, nonostante le difficoltà.

Il mio amore per radio nasce sin da bambino! Era il 24 settembre del 1986 quando nascemmo insieme io e Radio Paestum. Nello stesso giorno in cui vidi per la prima i miei genitori, mio padre accese la sua prima frequenza in onde medie. Da quel momento il mio destino era segnato!

Iniziai a conoscere ed amare tutto della radio, dalla messa in onda dei brani allo smontare e rimontare tutte le strumentazioni, dal saldare un cavetto ad arrampicarmi su di un traliccio per sostituire un’antenna.

La “Nuova” Radio Paestum nasce nel 2012, quando decisi di prendere le redini e creare un prodotto al passo con i tempi, con lo scopo di avvicinare di nuovo il pubblico alla radio, come lo era tanti anni fa, attraverso rubriche mirate e musica specifica, infatti, il format usato è CHR (Contemporary Hit Radio).

Per il futuro abbiamo tantissimi progetti, quello più importante ed in fase d’opera è espandere le nostre frequenze e cercare di coprire tutta la provincia di Salerno nei prossimi 2 anni.

Stare al passo con i tempi significa investire. Investire in tecnologia, investire in strumentazioni, tutto ciò crea, per una piccola realtà, notevoli difficoltà. Infatti gestire il tutto, non è sempre facile, spesso ti trovi spiazzato e a dover dare priorità ad una cosa anziché un’altra, ma questo fa parte del gioco!

L’importante è non mollare mai, l’importante è continuare a sognare e come disse John Lennon “You may say I’m a dreamer, but I’m not the only one”. La mia ambizione è quella di diventare uno dei punti di riferimento per i giovani, creando un nuovo business intorno a quella fascia d’età compresa tra i 18 e 28 anni, cosa che in Italia in questo momento non c’è!

Uno dei punti cardini del mio progetto è proprio la qualità! Infatti, dopo tanta ricerca e test sui prodotti per il broadcast, ho scelto Telos. Ho deciso di investire nella loro nuova strumentazione tutta in LiveWire, ed il risultato è stato spiazzante; colgo l’occasione per ringraziare la società che mi ha guidato in questa scelta e percorso e, che ha saputo mostrarmi e consigliarmi sulle strumentazioni migliori per il mio progetto e per creare un sound unico e perfetto.

È possibile ascoltare la radio tramite il nostro sito ufficiale www.radiopaestum.it, scaricando l’app per Android o iOS o sulle nostre frequenze 90.200 mhz, 95.300 mhz, 104.100 mhz in provincia di Salerno.

Le priorità in una radio sono diverse, ma se devo farti una classifica delle mie priorità, ti direi: prodotto, marchio, copertura (per noi non è ancora consolidata), qualità tecnica e del suono.

Max Pandini

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it

Exit mobile version