ASCOLTA LA RADIO CON LA NOSTRA APP

Radio Deejay a favore del Cesvi con il Zozzoni Day

18 dicembre 2017
577 Visualizzazioni

Il Trio Medusa e Radio Deejay tornano al fianco di Cesvi con il “mitico” Zozzoni Day. A riportarlo è il sito dell’emittente, dove si ricorda che venerdì 22 dicembre, per un’intera giornata, dalle 7.00 alle 20.00, il palinsesto radiofonico sarà completamente stravolto e la diretta sarà tutta dedicata all’organizzazione attiva in oltre 20 paesi del mondo con progetti a sostegno dei più vulnerabili.

Lo Zozzoni Day sarà anche l’ultima giornata utile per aggiudicarsi gli oggetti donati da celebrità del mondo dello spettacolo, della musica e dello sport fra cui Bebe Vio, Eros Ramazzotti, Claudio Bisio, Jovanotti, attraverso il sito dell’asta solidale Charity Stars.

Che cosa andrà in onda dunque venerdì prossimo?

La giornata sarà aperta per un’ora, dalle 7.00 alle 8.00, dal Trio Medusa. La prima sorpresa avverrà dalle 8.00 alle 10.00 con Nikki e la Vale. Linus e Nicola Savino prenderanno le redini della radio come sempre alle 10.00, ma solo per un’ora, poichè dalle 11.00 Linus sarà affiancato da Marisa e da Antonio Visca, direttore di Sky Atlantic, abitualmente in onda la domenica alle 19 con Mauro De Marco.

Da mezzogiorno alle 13 è la volta di un’altra anomala accoppiata: la Pina e Rudy Zerby, a cui seguirà una successiva ora con la Pina, ma assieme ai Vitiello.

Albertino si conferma protagonista delle 14.00, ma venerdì dovrà vedersela con Nicola Savino, Digei Angelo e Roberto Ferrari, tutti assieme fino alle 15.00, quando la voce del Deejay Time proseguirà poi per altri 60 minuti con Ivan Zazzaroni e Fabio Caressa.

Diego e Sarah Jane si occuperanno della fascia 16.00-17.00, Laura Antonini e Chicco Giuliani dell’ora che va dalle 17.00 alle 18.00 e il trio Vic, Federico Russo e Bagatta dalle 18.00 alle 19.00 per poi chiudere il cerchio e completare l’ora che arriva alle 20.00 nuovamente col Trio Medusa, testimonial dal 2003 dell’Organizzazione e legati a Cesvi da un rapporto di storica amicizia e impegno che si è concretizzato negli anni in diversi viaggi sul campo e numerose iniziative benefiche di successo, che culmineranno venerdì con l’undicesima edizione dello Zozzoni Day.

(Articolo in collaborazione con Luca Cenciarini)

LEGGI ANCHE:

– Ofenbach, i più trasmessi in radio del 2017

– Emilia-Romagna: K Rock lascia l’FM, arriva Radio Birikina

Potrebbero interessarti

Confindustria Radio TV chiede più tutela dei diritti in rete
News
277 visualizzazioni
News
277 visualizzazioni

Confindustria Radio TV chiede più tutela dei diritti in rete

Nicola Franceschini - 19 ottobre 2018

Confindustria Radio Televisioni interviene sulla tutela dei diritti in rete. Oggi, il presidente Franco Siddi ha partecipato al Convegno "Uso…

DAB+: insufficenti le frequenze per le radio locali, secondo Aeranti-Corallo
News
1091 visualizzazioni
News
1091 visualizzazioni

DAB+: insufficenti le frequenze per le radio locali, secondo Aeranti-Corallo

Nicola Franceschini - 18 ottobre 2018

Aeranti-Corallo, l'associazione di categoria che rappresenta la maggiorparte delle radio e tv locali, interviene sull'assegnazione delle frequenze per il DAB+.…

64 anni fa, la radio diventava mobile con i primi ricevitori a transistor
News
1411 visualizzazioni
News
1411 visualizzazioni

64 anni fa, la radio diventava mobile con i primi ricevitori a transistor

Nicola Franceschini - 18 ottobre 2018

Fa quasi "tenerezza" pensare a quanto accadeva oggi, 64 anni fa. Era il 18 ottobre 1954, quando la Texas Intruments…