ASCOLTA LA RADIO CON LA NOSTRA APP

Radio Capital cambia logo e punta ai 2 milioni di ascoltatori

20 settembre 2018
2736 Visualizzazioni

Raggiungere 2 milioni di ascoltatori, con le novità di palinsesto appena partite.

L’emittente in oggetto è Radio Capital e l’obiettivo è quello auspicato da Carlo Ottino, responsabile Gedi Radio e Tv.

Si parla spesso, in questi giorni, dei cambiamenti che stanno riguardato il network diretto – da qualche settimana – da Massimo Giannini.

Le ultime dichiarazioni arrivano direttamente dall’ANSA che, a margine di una conferenza stampa di presentazione, in un articolo datato 20 settembre, parla di un’emittente che “vira sulle news”.

Oltre alle variazioni più importanti di cui si era già occupato FM-World (la conferma di “Circo Massimo” al primo mattino, ma con l’arricchimento dei commenti di “Punto Massimo” tre volte al giorno, l’arrivo di Concita De Gregorio con “Cactus, basta poca aria” dalle 11.00 alle 12.00, il raddoppio di “Tg Zero” dalle 18.00 alle 20.00), una citazione – da parte dell’agenzia di stampa – viene dedicata anche alla musica, definita di qualità, sotto la supervisione del direttore artistico Danny Stucchi.

Ma non solo: entro la fine dell’anno, Radio Capital disporrà di un nuovo logo.

Tanti tasselli orientati verso un obiettivo principale: quello di incrementare i circa 1,6 milioni di ascoltatori attuali (secondo i dati del giorno medio ieri dell’indagine RadioTER) per raggiungere una media di 2 milioni di contatti quotidiani.

Una finalità importante e non semplice, che punta sempre più verso il pubblico di emittenti quali Radio1 Rai e Radio 24.

Potrebbero interessarti

Confindustria Radio TV chiede più tutela dei diritti in rete
News
237 visualizzazioni
News
237 visualizzazioni

Confindustria Radio TV chiede più tutela dei diritti in rete

Nicola Franceschini - 19 ottobre 2018

Confindustria Radio Televisioni interviene sulla tutela dei diritti in rete. Oggi, il presidente Franco Siddi ha partecipato al Convegno "Uso…

DAB+: insufficenti le frequenze per le radio locali, secondo Aeranti-Corallo
News
1049 visualizzazioni
News
1049 visualizzazioni

DAB+: insufficenti le frequenze per le radio locali, secondo Aeranti-Corallo

Nicola Franceschini - 18 ottobre 2018

Aeranti-Corallo, l'associazione di categoria che rappresenta la maggiorparte delle radio e tv locali, interviene sull'assegnazione delle frequenze per il DAB+.…

64 anni fa, la radio diventava mobile con i primi ricevitori a transistor
News
1373 visualizzazioni
News
1373 visualizzazioni

64 anni fa, la radio diventava mobile con i primi ricevitori a transistor

Nicola Franceschini - 18 ottobre 2018

Fa quasi "tenerezza" pensare a quanto accadeva oggi, 64 anni fa. Era il 18 ottobre 1954, quando la Texas Intruments…