Raccolta pubblicitaria, la radio in luglio è cresciuta più degli altri media

E’ la radio ad ottenere la miglior performance in ambito di raccolta pubblicitaria nel mese di luglio 2019.

Ad evidenziarlo è Nielsen, in un articolo pubblicato da Finanza Operativa, che sottolinea un calo complessivo della pubblicità del 7% in uno dei mesi centrali dell’estate, rispetto all’analogo periodo dell’anno scorso.

Nel dettaglio, i quotidiani registrano un calo del 10,6%, la tv crolla del 10%, mentre internet ha una lieve flessione in alto, pari al +1%.

La migliore performance, dunque, in un mese complessivamente poco felice per la raccolta, è la radio.

Nielsen evidenzia addirittura un +8%.

Ancora non noti, invece, i dati comunicati da FCP-Assoradio per il medesimo mese.

L’ultima notizia a riguardo era relativa al mese di giugno, con un dato pari al -2,2%, a fronte tuttavia di un +1,4% dell’intero primo semestre 2019 rispetto al corrispettivo del 2018.

Exit mobile version