Raccolta pubblicitaria, la radio in luglio è cresciuta più degli altri media

18 Settembre 2019
901 Visualizzazioni

E’ la radio ad ottenere la miglior performance in ambito di raccolta pubblicitaria nel mese di luglio 2019.

Ad evidenziarlo è Nielsen, in un articolo pubblicato da Finanza Operativa, che sottolinea un calo complessivo della pubblicità del 7% in uno dei mesi centrali dell’estate, rispetto all’analogo periodo dell’anno scorso.

Nel dettaglio, i quotidiani registrano un calo del 10,6%, la tv crolla del 10%, mentre internet ha una lieve flessione in alto, pari al +1%.

La migliore performance, dunque, in un mese complessivamente poco felice per la raccolta, è la radio.

Nielsen evidenzia addirittura un +8%.

Ancora non noti, invece, i dati comunicati da FCP-Assoradio per il medesimo mese.

L’ultima notizia a riguardo era relativa al mese di giugno, con un dato pari al -2,2%, a fronte tuttavia di un +1,4% dell’intero primo semestre 2019 rispetto al corrispettivo del 2018.

Potrebbero interessarti

Levante la più trasmessa in radio, a due mesi da Sanremo
Chart e trend
30 visualizzazioni
Chart e trend
30 visualizzazioni

Levante la più trasmessa in radio, a due mesi da Sanremo

Nicola Franceschini - 3 Aprile 2020

Circa due mesi fa, andava in scena la settantesima edizione del Festival di Sanremo. Sembra passata un'eternità, dagli affollamenti davanti…

Luca Viscardi verso la ripresa dopo il Covid 19: “Meglio due giorni in più in casa dell’incubo da cui mi sono svegliato”
News
117 visualizzazioni
News
117 visualizzazioni

Luca Viscardi verso la ripresa dopo il Covid 19: “Meglio due giorni in più in casa dell’incubo da cui mi sono svegliato”

Nicola Franceschini - 3 Aprile 2020

Luca Viscardi si sta lentamente riprendendo dal coronavirus, dopo 26 giorni in ospedale. E' lo stesso station manager di Radio…

“Chi noleggia auto dotate di radio, non deve pagare i diritti d’autore”: il caso svedese
News
51 visualizzazioni
News
51 visualizzazioni

“Chi noleggia auto dotate di radio, non deve pagare i diritti d’autore”: il caso svedese

Nicola Franceschini - 3 Aprile 2020

Una società di noleggio auto, con mezzi dotati di ricevitore radio, deve pagare i diritti d'autore? La domanda se la…