ASCOLTA LA RADIO CON LA NOSTRA APP
ASCOLTA LA RADIO CON LA NOSTRA APP

“Più musica emergente in radio”: lo chiedono i discografici di artisti indipendenti

23 Giugno 2019
1027 Visualizzazioni

Più musica prodotta in Italia sulle radio nazionali.

A chiederlo, questa volta, non è la politica, ma il presidente dei MEI (Meeting delle etichette indipendenti) Giordano Sangiorgi ed altri referenti di realtà associative di cantanti e gruppi musicali emergenti.

L’iniziativa si è tenuta a Matera, Capitale europea della Cultura 2019, e fa parte di uno dei 13 punti del “Manifesto nazionale degli Stati generali della musica emergente”.

Viene di fatto richiesta una legge – come riporta una nota ANSA – “che imponga alle radio private operanti sul territorio nazionale la trasmissione di una quota di musica prodotta in Italia (ma non necessariamente in lingua Italia) che oscilli, secondo i casi e le applicazioni, dal 35 al 60%”.

Potrebbero interessarti

Quotidiano.net consiglia le cinque migliori app per ascoltare la radio: c’è anche FM-world
News
135 visualizzazioni
News
135 visualizzazioni

Quotidiano.net consiglia le cinque migliori app per ascoltare la radio: c’è anche FM-world

Nicola Franceschini - 14 Novembre 2019

"È l’app per ascoltare in diretta streaming tutte le stazioni radio italiane". Inizia così la recensione che Quotidiano.net ha pubblicato,…

Gli utenti all’estero di FM-world preferiscono la musica italiana
Chart e trend
365 visualizzazioni
Chart e trend
365 visualizzazioni

Gli utenti all’estero di FM-world preferiscono la musica italiana

Nicola Franceschini - 14 Novembre 2019

Sono state quasi 26.000 le sessioni dall'estero dell'app di FM-world negli ultimi sei mesi (da metà maggio ad oggi). Si…

Giovedì 14 novembre, su RTL 102.5 c’è il “Liga Day”
Eventi
1572 visualizzazioni
Eventi
1572 visualizzazioni

Giovedì 14 novembre, su RTL 102.5 c’è il “Liga Day”

Nicola Franceschini - 13 Novembre 2019

Giovedì 14 novembre, su RTL 102.5 c'è il “Liga Day”: dalle 06.00 alle 21.00 tutta la programmazione musicale dell’emittente sarà…