fbpx

“Papà, ma sei bravo!”: quando Kobe Bryant raccontò l’emozione delle figlie a “Deejay Chiama Italia”

“La cosa che mi ha fatto emozionare di più sono state le mie figlie che stavano guardando la partita”.

A dichiararlo era Kobe Bryant, campione cestista di NBA scomparso a causa di un incidente (con una figlia ed un altro giocatore) domenica 26 gennaio 2020, che nel luglio 2016 fu ospite di “Deejay chiama Italia”, il programma di Radio Deejay condotto da Linus e Nicola Savino, per raccontare le emozioni della sua ultima partita, dopo una lunga e gloriosa carriera.

“Le mie figlie non avevano mai visto questo livello – raccontava Kobe emozionato – e mi dissero: “Papà, ma sei bravo!”.

In quella intervista in diretta, che riascoltata oggi appare ancora più toccante, arrivarono molti saluti e complimenti a Bryant, a partire da quella che era stata la sua maestra delle elementari.

Un estratto dell’intervento di Radio Deejay è riportato sul sito di Repubblica.