Onde medie per 148 privati

14 Settembre 2016
1963 Visualizzazioni

Le persone che sognano di aprire una radio in AM, sulle gloriose onde medie, hanno ora un quadro più preciso delle regole di questa partita. A riportarlo è Repubblica che in un articolo specifica che il ministero dello Sviluppo economico – che offre 148 siti di trasmissione, 148 antenne, a chi vorrà tentare l’avventura – ha raccolto le domande più frequenti degli interessati e fornisce adesso le risposte del caso.

Le domande di partecipazione alla procedura devono essere recapitate, entro il prossimo 30 settembre:
– a mano presso la sede del ministero dello Sviluppo economico
di Viale America 201, DGSCERP (stanza A516, quinto piano, dal lunedì al venerdì, dalle ore 10,00 alle 12,00);
– o tramite raccomandata con ricevuta di ritorno;
– o con invio di posta elettronica certificata all’indirizzo: dgscerp.div04@pec.mise.gov.it

Tutti i dettagli sono on-line all’indirizzo www.repubblica.it/economia/2016/09/14/news/radio_libere_frequenze_medie-147752739

Potrebbero interessarti

Regione per regione: gli ascolti areali, secondo i dati RadioTER
Ascolti
196 visualizzazioni
Ascolti
196 visualizzazioni

Regione per regione: gli ascolti areali, secondo i dati RadioTER

Nicola Franceschini - 27 Gennaio 2021

In sei regioni su venti, la radio più ascoltata è RTL 102.5. Radio Kiss Kiss ne conquista tre, mentre con…

Giorno della Memoria: ‘speciale’ su Radio Marconi
Primo piano
24 visualizzazioni
Primo piano
24 visualizzazioni

Giorno della Memoria: ‘speciale’ su Radio Marconi

Redazione - 27 Gennaio 2021

La lettura del libro di François le Lionnais Dipinti a voce. Sopravvivere con l'arte in un lager nazista, realizzata dalla…

“Gli Occhi della Storia”: Giornale Radio in occasione del Giorno della Memoria
Primo piano
25 visualizzazioni
Primo piano
25 visualizzazioni

“Gli Occhi della Storia”: Giornale Radio in occasione del Giorno della Memoria

Redazione - 27 Gennaio 2021

Il 27 gennaio si celebra in tutto il mondo la Giornata della Memoria della Shoah, che ricorda lo sterminio pianificato…