Nuovo elenco di LCN nazionali: aggiunte le Radio di Mediaset e RDS Relax

A cura di Mauro Roffi

È stato pubblicato nelle scorse ore dal Ministero dello Sviluppo Economico il terzo elenco relativo alle assegnazioni degli Lcn nazionali alle Televisioni e anche alle Radio (numerazioni ‘700’, che secondo le attuali disposizioni fra l’altro sembrano escludere dalla possibilità di ulteriore diffusione in Dtt le Radio locali, dopo gli switch-off appena iniziati). Il primo elenco era stato pubblicato intorno a metà novembre e, come avevo scritto all’epoca, sembrava ‘fatalmente’ destinato a successive revisioni.

Questo è il terzo elenco, perché già poche settimane fa c’era stata una prima revisione, con un secondo elenco, che però non presentava novità di grande rilievo. Stavolta invece, con il terzo elenco, qualche novità rilevante c’è (anche la correzione di refusi che avevo segnalato la volta scorsa) e quindi vale la pena di darne conto.

Secondo il Mise – va detto – il nuovo elenco che, manco a dirlo, annulla e sostituisce i precedenti e con ogni probabilità non sarà l’ultimo della serie, è stato predisposto perchè “sono state prese in considerazione anche istanze pervenute al di fuori dei termini previsti dall’avviso pubblico per le numerazioni non assegnate tramite la procedura” (qualcuno deve aver fatto domande o istanze in ritardo, dunque).

Ma veniamo a questo terzo elenco. La novità più rilevante, per ciò che riguarda le numerazioni più ‘pregiate’, è il ‘ritorno’ di Supertennis sul ‘suo’ 64: qualunque fosse la ragione della sua assenza nei precedenti elenchi, Supertennis continuerà ad occupare la numerazione 64, dunque, e per la verità non c’erano molti dubbi in proposito.

Radio Birikina Tv continua invece a comparire al 253 come Radio Birichina Tv e alla numerazione 130 c’è sempre scritto Chanell (anziché, probabilmente, la dicitura corretta Channel 24). Come sanno i lettori di FM-world, tuttavia, la numerazione di Radio Birikina Tv nel frattempo è già mutata nei fatti, con la conquista di una ‘posizione migliore’, e al 253 sta per arrivare invece Radio Radio Tv.

Al 703 è stato invece ovviamente risolto (era già avvenuto nel secondo elenco, per la verità) il piccolo mistero di una doppia assegnazione a Radio 3 Rai e assieme anche a Rds; quest’ultima resta solo al 724 e il 703 va a Radio 3, manco a dirlo.

Radio Padania Libera, o meglio RPL La Tua Radio (come da attuale denominazione), si è già trasferita – lo ricordiamo – dal 740 alla ‘conquistata’ numerazione 252 di questo elenco Lcn, nonostante l’assenza ancora presente di un ‘segnale video’, e questa situazione è pressoché unica in questo momento e sembra degna di una segnalazione.

Per quanto riguarda i canali strettamente audio (quelli compresi tra il 701 e l’800), ricordiamo che in questo come nei precedenti elenchi ci sono tutte le Radio Rai ‘specializzate’ ma paradossalmente ciò è avvenuto proprio nel momento in cui la Rai le ha escluse dalla diffusione dopo la prima attuazione del ‘passaggio alla nuova Tv digitale’.

Nel terzo elenco però la (prevedibile) novità c’è: oltre a Rds, Radio Italia, Radio Vaticana, alle Radio di Elemedia-Gedi e a quelle del ‘gruppo Rtl’, arrivano le RadioMediaset.

R101 è così al 771, Radio Monte Carlo al 772, Radio 105 al 785 e Virgin Radio al 786. Vengono insomma confermati gli odierni posizionamenti, anche se rispetto alla situazione attuale manca invece ancora la conferma di Radio Maria alla numerazione 789.

Infine un’ulteriore ‘intrigante’ novità, con la presenza alla numerazione 826 (dunque non si tratta di solo audio) di Rds Relax. Dimensione Suono, dunque, dovrebbe avere una sua seconda presenza ‘ufficiale’ fra le Televisioni in Dtt.

Mauro Roffi
mauro.roffi@fm-world.it

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it