Una nuova Radio Capital per il 2018

1 Gennaio 2018
4702 Visualizzazioni

Arrivano da Radio Capital le prime novità del 2018. Il network del gruppo GEDI ha anticipato, attraverso un post su Facebook del direttore Danny Stucchi che si rifà a “Star Trek”, i cambiamenti in atto, sia a livello di palinsesto, sia a livello di programmazione musicale.

Diversi sono i commenti arrivati da parte degli ascoltatori, più preoccupati che rassicurati dalle modifiche già in atto.

Il messaggio riporta le seguenti parole:

Diario del Capitano. Data astrale 31.12.17
Ci stiamo avvicinando al cambio data 01.01.18 e manteniamo l’orbita standard. Vista la sua vastità, il pianeta Capital resta la nostra missione per i prossimi anni. E’ una continua scoperta, così ricco di sorprese. In orbita attorno al pianeta, i motori dell’Enterprise sono quasi interamente riattivati. Pochi giorni e i componenti dell’equipaggio saranno pronti per esplorare per voi e con voi le meraviglie di questo mondo fantastico. Primo compito sarà quello di scendere con la nostra squadra specializzata e rigenerare i motori musicali. Ci aspetta un anno importante, probabilmente complicato, ma non temete. Vi terremo costantemente informati, aggiornati in tempo reale.
Per il bellissimo anno, appena passato, nota di elogio per il tenente Vladimir Luxuria e la dottoressa Silvia Mobili, assegnati (speriamo temporaneamente) ad altre missioni e a cui dobbiamo la nostra gratitudine. Grazie ragazze!
Le radiocarte non rivelano quale potrà essere il futuro che ci aspetta. Sono tantissimi gli angoli sconosciuti di Capital Planet, ma la mia posizione di comandante mi impone un’unica scelta: proseguire su questa rotta che tante soddisfazioni ci ha dato.
A chi leggerà questo diario, lascio come augurio, una frase del mio antico predecessore, il Capitano Kirk.
“Senza libertà di scelta non c’è creatività e senza creatività non c’è vita”
Danny Stucchi. Capitano di Radio Capital

Numerose, dunque, le reazioni del pubblico. Se Dario chiede un cambiamento per la fascia 7-9 del mattino (definendolo ironicamente il “Giannini moment”), Vincenzo si augura che la qualità della musica e del parlato rimanga alta. Complessivamente emerge che Radio Capital gode di un pubblico fidelizzato, per quanto gli ultimi dati d’ascolto non abbiano premiato l’emittente (e c’è chi sostiene che il cambio di rotta dipenda proprio da questo).

Intanto, per il gruppo GEDI, il 2018 segna in parallelo un’altra importante novità: il ritorno di Deejay TV che dall’8 gennaio sarà disponibile sul digitale terrestre al canale 69.

Potrebbero interessarti

Babboleo Onlus, l’associazione benefica di Radio Babboleo, dona maschere di protezione individuale anti-Covid
News
30 visualizzazioni
News
30 visualizzazioni

Babboleo Onlus, l’associazione benefica di Radio Babboleo, dona maschere di protezione individuale anti-Covid

Redazione - 3 Agosto 2020

Babboleo Onlus è un'associazione nata nel marzo 2019 dalla volontà dell’editore di Radio Babboleo e grazie al supporto di tutto…

Presentato il programma serale di “Deejay On Stage”: si comincia il 6 agosto
News
46 visualizzazioni
News
46 visualizzazioni

Presentato il programma serale di “Deejay On Stage”: si comincia il 6 agosto

Nicola Franceschini - 3 Agosto 2020

Saranno 10 le serate che "Deejay On Stage" proporrà nel mese di agosto a Riccione. Il debutto giovedì 6 con…

Radio Italia: tre settimane in diretta dalla Sardegna
News
140 visualizzazioni
News
140 visualizzazioni

Radio Italia: tre settimane in diretta dalla Sardegna

Nicola Franceschini - 3 Agosto 2020

Dal 3 al 23 agosto, Radio Italia si trasferisce in Sardegna. L'emittente di sola musica italiana è in diretta dal…