Music & Cooking: il format di RDS per Expo

1 Maggio 2015
1146 Visualizzazioni

Da una parte, per sei mesi, i grandi nomi della cucina nazionale ed internazionale; dall’altra, la selezione musicale RDS 100% Grandi Successi, nuovo partner di Identità Expo, il format ideato da Identità Golose con S. Pellegrino per Expo 2015, che offrirà, ai visitatori dell’Esposizione Universale, l’opportunità di gustare i piatti dei più grandi chef italiani e stranieri.

Music & Cooking: questo il concept che accompagnerà i grandi menù d’autore nel temporary restaurant organizzato da Identità Golose e caratterizzato dalle esclusive playlist firmate RDS che interpretano, accompagnano, narrano le caratteristiche degli chef, del loro modo unico di fare cucina, attraverso esperienze e passioni e coinvolgimento con il territorio.

Il pubblico sarà guidato in un’esperienza unica, che abbina la percezione del gusto a quella olfattiva ed uditiva, in un percorso multi-sensoriale, capace di esaltare i piatti e il loro ricordo. Secondo una ricerca condotta da Charles Spence, professore di psicologia sperimentale all’Università di Oxford, infatti, la percezione del gusto del cibo può cambiare a seconda della musica che si ascolta. Ad esempio, la percezione del salato viene accentuata dai toni alti, mentre quelli bassi aumentano la percezione del dolce.

Le esperienze, che si vivranno all’interno del temporary restaurant di Identità Expo, saranno raccontate quotidianamente durante la rubrica delle “Buone notizie”, on air alle ore 10.40 e alle ore 17.40, con servizi ad hoc ed una sezione con foto e video sul portale RDS.it e sui social della radio. I fortunati ascoltatori-utenti RDS, inoltre, grazie ad RDS Play Social – il meccanismo di gioco, interazione e coinvolgimento, che ti proietta in un’inedita dimensione social – potranno vincere fantastici premi come un esclusivo VIP Pass per cenare a Identità Expo.

“Come dimostrato dalle ricerche, il connubio tra musica e cucina rappresenta un format assolutamente inedito, innovativo e di sicuro successo – dichiara Massimiliano Montefusco, direttore marketing e comunicazione di RDS – nei prossimi sei mesi, il ruolo di RDS sarà quello di creare un percorso multi-sensoriale tra la cucina dei grandi chef di fama nazionale ed internazionale e i migliori brani della discografia mondiale, creando abbinamenti inaspettati e confrontandosi con il gradimento del pubblico. Gli chef sono paragonabili, nell’immaginario collettivo, ai grandi miti della musica contemporanea e le loro performance sono vissute come live indimenticabili da non perdere. Siamo sempre alla ricerca di continue contaminazioni tra diverse discipline. Il format Music & Cooking incontra il desiderio di elaborare una experience musicale durante una performance di alta cucina. Daremo la possibilità di vivere questa experience unica sia ai nostri partner commerciali, organizzando serate a tema, sia ai nostri utenti ascoltatori, partecipando al concorso on air e online”.

(comunicato stampa di RDS)

Potrebbero interessarti

Il nuovo Trio d’archi dell’Orchestra Rai per i concerti del Quirinale di Radio3
Primo piano
17 visualizzazioni
Primo piano
17 visualizzazioni

Il nuovo Trio d’archi dell’Orchestra Rai per i concerti del Quirinale di Radio3

Redazione - 15 Gennaio 2021

È interamente dedicato a Ludwig van Beethoven l’appuntamento dei Concerti del Quirinale di Radio3 di domenica 17 gennaio alle 11.50…

Samuel protagonista di “Suite 102.5 Prime Time Live”
Primo piano
17 visualizzazioni
Primo piano
17 visualizzazioni

Samuel protagonista di “Suite 102.5 Prime Time Live”

Redazione - 15 Gennaio 2021

Il consueto appuntamento con la grande musica italiana live è solo su RTL 102.5: lunedì 11 gennaio ci sarà SAMUEL,…

Vasco ancora il più trasmesso in radio, molta musica italiana in programmazione
Chart e trend
46 visualizzazioni
Chart e trend
46 visualizzazioni

Vasco ancora il più trasmesso in radio, molta musica italiana in programmazione

Redazione - 15 Gennaio 2021

Vasco Rossi con "Una canzone d'amore buttata via" si conferma il brano più trasmesso sulle radio italiane. Il dato emerge…