Mila: “A settembre si riparte”

1 Settembre 2019
1671 Visualizzazioni

Mila Jelmini, nota al grande pubblico con lo pseudonimo “Mila by Night”, come il titolo del programma che le ha dato la popolarità, torna a far parlare di sé.

Il 1° settembre ha pubblicato, tramite la sua pagina ufficiale, il post “Buona domenica! A settembre si riparte!”.

Un messaggio che non fa alcun esplicito riferimento alla radio, ma che alcuni hanno interpretato come un suo possibile ritorno “on air”.

L’ultima esperienza di Mila è legata a Radio Italia Solo Musica Italiana, dove conduceva il mattino del weekend, ma sono molte le emittenti legate alla sua voce.

In primis, Radio Deejay che le ha dato grande popolarità tra la fine degli anni ’80 e l’inizio dei ’90.

Poi sono arrivate altre esperienze: da Italiavera a Station One, da RTL 102.5 a Radio2 fino a Radio Italia Solo Musica Italiana.

Sentiremo presto di nuovo in onda Mila? Aggiornamenti a breve.

Potrebbero interessarti

Radio Italia Anni 60 (Bologna) acquista la panchina di Lucio Dalla
News
50 visualizzazioni
News
50 visualizzazioni

Radio Italia Anni 60 (Bologna) acquista la panchina di Lucio Dalla

Nicola Franceschini - 16 Febbraio 2020

La panchina di Lucio Dalla torna a Bologna. Realizzata nel 2015 per l'Expo di Milano e successivamente esposta nel capoluogo…

Radiocronache: lo smartphone è la nuova “radiolina” per ascoltare le partite di calcio?
News
33 visualizzazioni
News
33 visualizzazioni

Radiocronache: lo smartphone è la nuova “radiolina” per ascoltare le partite di calcio?

Nicola Franceschini - 16 Febbraio 2020

Negli anni '70/'80 era piuttosto usuale trovare persone, nelle passeggiate della domenica pomeriggio, con radiolina all'orecchio per ascoltare "Tutto il…

I 44 anni di Radio 105: l’emittente nasceva il 16 febbraio 1976
News
172 visualizzazioni
News
172 visualizzazioni

I 44 anni di Radio 105: l’emittente nasceva il 16 febbraio 1976

Nicola Franceschini - 16 Febbraio 2020

Festeggia 44 anni di attività Radio 105. L'emittente nasceva il 16 febbraio 1976 per volere di Alberto ed Edoardo Hazan.…