Meno fondi per le dirette parlamentari di Radio Radicale, preoccupato il CdR

6 Dicembre 2018
1749 Visualizzazioni

E’ stata prorogata la convenzione tra il Mise e Radio Radicale per la trasmissione delle sedute del Parlamento.

Ciò che preoccupa, tuttavia, il CdR dell’emittente è che la commissione Bilancio della Camera ha approvato un emendamento alla manovra economica che vede un dimezzamento del corrispettivo economico, da 10 a 5 milioni.

Una versione in parte smentita dal sottosegretario Vito Crimi che ad AdnKronos spiega che Radio Radicale percepisce anche 4 milioni anni dal dipartimento dell’Editoria.

La riduzione del Fondo all’emittente, quindi, passerebbe in concreto da 14 a 9 milioni di euro.

Il Comitato di Redazione esprime comunque forte preoccupazione per la situazione che si verrebbe a creare, se la misura fosse approvata definitivamente dal Parlamento.

Potrebbero interessarti

Svizzera: Radio Ticino potenzia informazione e intrattenimento
Talkmedia
66 visualizzazioni
Talkmedia
66 visualizzazioni

Svizzera: Radio Ticino potenzia informazione e intrattenimento

Redazione - 29 Settembre 2020

Più informazione e più intrattenimento, con un palinsesto studiato "ad hoc" dopo il lockdown dei mesi scorsi. Radio Ticino -…

Presidenziali americane: GR1 in diretta alle 3.00 per il confronto Biden-Trump
News
50 visualizzazioni
News
50 visualizzazioni

Presidenziali americane: GR1 in diretta alle 3.00 per il confronto Biden-Trump

Redazione - 29 Settembre 2020

La campagna elettorale americana entra nel vivo, a poche settimane dalle presidenziali. Rai Radio1 seguirà il primo confronto tra Joe…

Indagini d’ascolto: si chiude il terzo trimestre di RadioTER
Chart e trend
107 visualizzazioni
Chart e trend
107 visualizzazioni

Indagini d’ascolto: si chiude il terzo trimestre di RadioTER

Redazione - 29 Settembre 2020

Ultimi giorni per il terzo trimestre 2020 di RadioTER. L'indagine degli ascolti radiofonici, che si era fermata - in seguito…