ASCOLTA LA RADIO CON LA NOSTRA APP

Meno fondi per le dirette parlamentari di Radio Radicale, preoccupato il CdR

6 Dicembre 2018
580 Visualizzazioni

E’ stata prorogata la convenzione tra il Mise e Radio Radicale per la trasmissione delle sedute del Parlamento.

Ciò che preoccupa, tuttavia, il CdR dell’emittente è che la commissione Bilancio della Camera ha approvato un emendamento alla manovra economica che vede un dimezzamento del corrispettivo economico, da 10 a 5 milioni.

Una versione in parte smentita dal sottosegretario Vito Crimi che ad AdnKronos spiega che Radio Radicale percepisce anche 4 milioni anni dal dipartimento dell’Editoria.

La riduzione del Fondo all’emittente, quindi, passerebbe in concreto da 14 a 9 milioni di euro.

Il Comitato di Redazione esprime comunque forte preoccupazione per la situazione che si verrebbe a creare, se la misura fosse approvata definitivamente dal Parlamento.

Potrebbero interessarti

La radio nelle piccole regioni: che cosa si ascolta in Molise?
News
308 visualizzazioni
News
308 visualizzazioni

La radio nelle piccole regioni: che cosa si ascolta in Molise?

Nicola Franceschini - 20 Febbraio 2019

E' una regione talvolta messa in secondo piano, per via delle dimensioni ridotte e del conseguente scarso numero di abitanti,…

“Facciamo radio per gli italiani alle Canarie”: la storia di Axel24
News
647 visualizzazioni
News
647 visualizzazioni

“Facciamo radio per gli italiani alle Canarie”: la storia di Axel24

Nicola Franceschini - 20 Febbraio 2019

Ci siamo già parzialmente occupati in passato di un fenomeno curioso e interessante: le radio in lingua italiana all'estero. Come…

Musica italiana: i passaggi in radio secondo i dati SIAE
News
769 visualizzazioni
News
769 visualizzazioni

Musica italiana: i passaggi in radio secondo i dati SIAE

Nicola Franceschini - 19 Febbraio 2019

Continua a far discutere la proposta di legge del deputato Alessandro Morelli, nell'inserire una quota minima di musica italiana (un…