Macchianera Awards: vincono Deejay (migliore radio) e Netflix (migliore tv)

11 Novembre 2018
1885 Visualizzazioni

E’ Radio Deejay a trionfare all’edizione 2018 dei Macchianera Internet Awards, la kermesse che premia i migliori siti, influencer e pagine social italiani.

Trentaquattro i premi assegnati, come riporta l’ANSA, sulla base di una votazione che ha raccolto quasi 3 milioni di preferenze.

Per quello che riguarda l’ambito strettamente radiofonico, a Deejay è stato assegnato il premio come miglior radio, mentre “Il Rosario della Sera” di Fiorello ottiene il primo posto come miglior trasmissione radiofonica.

Segue un altro programma di punta dell’emittente GEDI (“Deejay chiama Italia”), mentre in terza posizione si colloca “Lo Zoo di 105”.

In ambito televisivo, il miglior canale risulta essere “Netflix”, che mette così in secondo piano la tv “tradizionale”, mentre “4 Ristoranti” di SkyUno ottiene il primo posto tra le trasmissioni televisive e “ItalianSubs” quello di miglior sito tv.

Tra gli altri riconoscimenti, il miglior sito di news è risultato “La Repubblica”, “Lercio” ha vinto la categoria Miglior Sito di Satira, “Mymovies” invece è il miglior sito cinematografico, mentre “Rolling Stones” si aggiudica il premio come miglior sito musicale.

Miglior personaggio è Roberto Burioni, medico ed accademico al centro del dibattito sulla questione dei vaccini, premiato dalla Regione Umbria e che ottiene anche il titolo di Miglior Sito Divulgativo. Incoronato personaggio rivelazione Gianluca Fru, membro dei The Jackal. Miglior articolo o post, quello firmato da Selvaggia Lucarelli, intitolato ‘La muta’.

Su Facebook ad essere stato premiato è stato “Commenti memorabili”, su Twitter ha trionfato Sofia Viscardi, 19 anni, considerata la voce della generazione Z, mentre il premio del miglior creator e videomaker è andato a The Jackal.

Nella categoria Instagrammer ha primeggiato Chiara Ferragni, seguita dal marito Fedez e Camihawke. Il riconoscimento del Comune di Perugia per il miglior sito è andato a Salvatore Aranzulla.

Tra gli altri vincitori, miglior Sito Food è Giallo Zafferano, miglior foodblogger è Benedetta Rossi. Nella categoria miglior sito per Genitori e Bambini ha vinto the Pozzoli’s Family.

Amazon è stato incoronato Miglior Brand online, “We are social” ha vinto come Miglior web agency italiana, “Zerocalcare” è stato eletto Miglior Disegnatore.

Infine, per la categoria Miglior Hashtag, a vincere sono stati #TheFerragnez.

Potrebbero interessarti

Levante la più trasmessa in radio, a due mesi da Sanremo
Chart e trend
30 visualizzazioni
Chart e trend
30 visualizzazioni

Levante la più trasmessa in radio, a due mesi da Sanremo

Nicola Franceschini - 3 Aprile 2020

Circa due mesi fa, andava in scena la settantesima edizione del Festival di Sanremo. Sembra passata un'eternità, dagli affollamenti davanti…

Luca Viscardi verso la ripresa dopo il Covid 19: “Meglio due giorni in più in casa dell’incubo da cui mi sono svegliato”
News
117 visualizzazioni
News
117 visualizzazioni

Luca Viscardi verso la ripresa dopo il Covid 19: “Meglio due giorni in più in casa dell’incubo da cui mi sono svegliato”

Nicola Franceschini - 3 Aprile 2020

Luca Viscardi si sta lentamente riprendendo dal coronavirus, dopo 26 giorni in ospedale. E' lo stesso station manager di Radio…

“Chi noleggia auto dotate di radio, non deve pagare i diritti d’autore”: il caso svedese
News
51 visualizzazioni
News
51 visualizzazioni

“Chi noleggia auto dotate di radio, non deve pagare i diritti d’autore”: il caso svedese

Nicola Franceschini - 3 Aprile 2020

Una società di noleggio auto, con mezzi dotati di ricevitore radio, deve pagare i diritti d'autore? La domanda se la…