m2o: scatta il potenziamento delle frequenze

12 Dicembre 2018
5880 Visualizzazioni

Ora a m2o si fa davvero sul serio: dopo l’arrivo di Albertino alla direzione artistica, uno dei problemi da risolvere per il gruppo GEDI è la copertura del segnale.

La terza nata in quello che era il gruppo Elemedia (dopo Deejay e Capital) ha sempre sofferto una illuminazione a macchia di leopardo.

Una scarsa continuità che tuttavia non ha negato la bontà del prodotto, sotto la direzione artistica di Fabrizio Tamburini, tanto da farle quasi sfiorare, in alcuni semestri, i due milioni di contatti nel giorno medio ieri.

Adesso, dopo ottimizzazioni di segnale realizzate in varie zone d’Italia da parte dei tecnici AF del gruppo, è arrivato il momento degli investimenti.

I primi arrivano da Lombardia e Veneto, grazie ad alcune acquisizioni (e scambi) con il gruppo bergamasco di Radio Number One, titolare di diverse emittenti regionali ed interregionali.

Nel dettaglio, m2o collega la città di Bergamo grazie ai 90.5 dalla Maresana, potenzia la copertura nel bresciano e nelle province limitrofe attraverso i 90.4 dal Monte Maddalena e sbarca per la prima volta a Verona sui 103.7 dalle Torricelle e da Legnago.

Nel pacchetto, sono inclusi anche impianti secondari destinati a Radio Deejay.

A sua volta, le cessioni del gruppo Number One non comportano perdite di servizio particolari, compensate in parte da una controrisposta di GEDI (gli storici 100.7 bresciani di m2o, per esempio, saranno collegati a One Dance, mentre a Verona i potenti 103.5 da Selvapiana continueranno a diffondere Radio Number One).

Potrebbero interessarti

La radio è femmina? Speciale “Salotto” dedicato alle donne
Podcast
142 visualizzazioni
Podcast
142 visualizzazioni

La radio è femmina? Speciale “Salotto” dedicato alle donne

Redazione - 25 Febbraio 2021

Si avvicina la "Giornata internazionale della donna" e, in vista della ricorrenza, FM-world anticipa i tempi dedicando una serata alle…

Radio Italia festeggia 39 anni
Primo piano
46 visualizzazioni
Primo piano
46 visualizzazioni

Radio Italia festeggia 39 anni

Redazione - 25 Febbraio 2021

Il 26 febbraio 1982 nasceva Radio Italia. L’esordio dell’emittente avveniva in un’epoca in cui molte realtà dell’area milanese era concentrate…

Digital radio: attivato il mux CRDAB Liguria
Primo piano
294 visualizzazioni
Primo piano
294 visualizzazioni

Digital radio: attivato il mux CRDAB Liguria

Redazione - 24 Febbraio 2021

Genova da oggi dispone di un mux contenente radio locali, superstation ed emittenti native digitali. Si tratta di "CRDAB Liguria".…