Linus torna in onda, dopo incidente figlio

“Una settimana fa, domenica mattina, “twittavo ” una mia foto sul lungomare di Riccione, seduto su una panchina dopo un abbozzo di corsettina: oggi è la madre di tutte le belle giornate, scrivevo. E sapete come è proseguita. Ma per fortuna è finita, ed è finita bene, e ieri ero di nuovo lì, su un’altra panchina, per un’altra foto e un’altra bella giornata. La vita va avanti. Dopo quasi tre settimane sono tornato a Milano e questa mattina ricominciamo.”

Sono le parole che Linus ha riportato oggi, lunedì 12 gennaio, nel suo blog, dopo la drammatica esperienza accaduta al figlio, caduto la settimana scorsa da una sedia e di cui si era temuta la paralisi alle gambe per aver picchiato la schiena contro lo spigolo del letto.

Dopo giorni di ansia, il piccolo Miky ha ripreso a muovere le gambe e Linus oggi è tornato in radio, reduce dalla terribile esperienza.

“Ho la cartella piena di cose di dire e da raccontare – continua il direttore di Radio Deejay – una barba così lunga che mi sa che me la dovrei tagliare e un grande interrogativo sulle canzoni da suonare, che è un periodo che tutto quello che sento mi fa vomitare. Buon segno, adesso mi riconosco. Ah, visto che è la prima volta che ci incrociamo in questo nuovo anno, buon 2015. Che peggio di come è cominciato non potrà mai essere.”