Linus, dopo i dati RadioTER: “Spotify mangerà le radio senza personalità”

30 Gennaio 2021
1955 Visualizzazioni
“Non abbiamo ancora parlato della buona tornata di ascolti che ha fatto Radio Deejay, nonostante (nell’rds, NdR) non abbiamo un cancelletto, un asterisco, un apostrofo”.

Nicola Savino ha scherzato (ma non troppo) così nella puntata di ‘Deejay chiama Italia’ di mercoledì 27 gennaio, per iniziare il commento relativo alla pubblicazione dei dati di ascolto RadioTER ed ai risultati ottenuti dall’emittente del gruppo GEDI.

“Io sono convinto che ci sia un motivo” – aggiunge Linus, in relazione ai dati di Radio Deejay, salita al secondo posto della classifica del Giorno Medio Ieri – “e cioè che l’unico modo che hanno le radio per sopravvivere, è quello di avere personalità.

Il direttore di Radio Deejay ha concluso il discorso, disponibile cliccando QUI attorno al minuto 44, sostenendo che: “Finchè gli altri faranno la radio senza personalità, noi siamo soltanto contenti. A voi vi mangerà Spotify!.

(Si ringrazia Cristian Neri per la collaborazione)

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it

Potrebbero interessarti

Radio Italia e Corriere: Fiorella Mannoia protagonista dell’Artista Day
Primo piano
16 visualizzazioni
Primo piano
16 visualizzazioni

Radio Italia e Corriere: Fiorella Mannoia protagonista dell’Artista Day

Redazione - 19 Aprile 2021

Martedì 20 aprile con Fiorella Mannoia prosegue l’inedito progetto editoriale, dedicato alla musica italiana e ai suoi protagonisti, che per…

Virgin Radio: cresce l’offerta visual del canale 257
Primo piano
124 visualizzazioni
Primo piano
124 visualizzazioni

Virgin Radio: cresce l’offerta visual del canale 257

Redazione - 19 Aprile 2021

L’offerta di Virgin Radio TV, il canale televisivo di Virgin Radio (257 del digitale terrestre), si arricchisce ulteriormente. Da oggi…

Con le riaperture, ascolti radio in crescita?
Primo piano
73 visualizzazioni
Primo piano
73 visualizzazioni

Con le riaperture, ascolti radio in crescita?

Nicola Franceschini - 19 Aprile 2021

Graduali riaperture, ritorno alle zone gialle, primi passi verso una 'normalità' fino alle 22.00. Lunedì 26 aprile rappresenta una data…