fbpx

L’infezione colerica del 1973: Rai Radio3 ripercorre quell’anno in un documentario a puntate

Risale al 1973 l’ultima epidemia della storia recente.

In un documentario di Marcello Anselmo, Rai Radio3 ripercorre quell’anno in “Bandiera Gialla. Napoli 1973”, tutte le sere alle 19.50.

Questo il comunicato.

L’infezione colerica che tra la fine di agosto e l’inizio di ottobre del 1973 colpì Napoli, Bari, Cagliari è stata l’ultima epidemia del Secolo Breve. Il focolaio principale fu senza dubbio la metropoli partenopea, città già di per sé attraversata da forti tensioni politiche e sociali e martoriata dalla devastante speculazione edilizia che ne raddoppiò la popolazione in poco più di un decennio.

Fin da subito l’untore venne identificato nelle cozze e la diffusione della malattia venne imputata all’abitudine, diffusa soprattutto nei ceti popolari, di mangiare i mitili crudi.

In realtà le responsabilità di questa catastrofe furono le disastrose condizioni igienico-sanitarie della città. Fogne a cielo aperto, acqua potabile contaminata da fecaloidi, nettezza urbana carente erano la realtà della capitale del mezzogiorno al principio deli anni ’70.

Il documentario racconta l’epidemia e il complesso contesto sociale che ne fu protagonista attraverso una vasta gamma di materiali di archivio (sia sonori che documentali) e le testimonianze di alcuni medici e abitanti della città.

Le musiche originali sono di Nino Bruno e Massimiliano Sacchi.

Letture di Antonello Cossia e Giovanni Ludeno

Voci di Franco Ortolani, Alfredo Zarone, Giancarlo Carrada, Giancarlo Maiello, Nora Puntillo, Pietro Nunziante.

(Comunicato Rai)

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it