ASCOLTA LA RADIO CON LA NOSTRA APP

Lattemiele cede Lombardia, Emilia Romagna e Toscana a RTL L’Italiana

15 ottobre 2015
835 Visualizzazioni

La voce girava da giorni e giovedì 15 ottobre il passaggio è avvenuto. Lattemiele ha ceduto parte della propria rete di proprietà al gruppo RTL 102.5, per la diffusione di RTL L’Italiana.

Nella sostanza, si tratta delle frequenze della Lombardia, della Toscana e dell’Emilia Romagna (quest’ultima avvenuta il giorno seguente), che consentono così il collegamento della nuova seconda rete del gruppo RTL in città rilevanti quali Milano, Bologna e Firenze.

Già da alcune settimane, RTL L’Italiana aveva iniziato il proprio sbarco in FM, ma quasi sempre utilizzando “doppioni” della prima rete.

Ora il primo vero investimento in nuovi impianti che presto sarà irrobustito da altre acquisizioni.

Lattemiele continua a trasmettere nelle regioni dove viene diffusa come syndication.

Ricordiamo infine che alcune aree, quali quella veneta e pugliese, modulano una Lattemiele diversa e non collegata a quella del gruppo d’origine bolognese.

Potrebbero interessarti

Confindustria Radio TV chiede più tutela dei diritti in rete
News
238 visualizzazioni
News
238 visualizzazioni

Confindustria Radio TV chiede più tutela dei diritti in rete

Nicola Franceschini - 19 ottobre 2018

Confindustria Radio Televisioni interviene sulla tutela dei diritti in rete. Oggi, il presidente Franco Siddi ha partecipato al Convegno "Uso…

DAB+: insufficenti le frequenze per le radio locali, secondo Aeranti-Corallo
News
1049 visualizzazioni
News
1049 visualizzazioni

DAB+: insufficenti le frequenze per le radio locali, secondo Aeranti-Corallo

Nicola Franceschini - 18 ottobre 2018

Aeranti-Corallo, l'associazione di categoria che rappresenta la maggiorparte delle radio e tv locali, interviene sull'assegnazione delle frequenze per il DAB+.…

64 anni fa, la radio diventava mobile con i primi ricevitori a transistor
News
1374 visualizzazioni
News
1374 visualizzazioni

64 anni fa, la radio diventava mobile con i primi ricevitori a transistor

Nicola Franceschini - 18 ottobre 2018

Fa quasi "tenerezza" pensare a quanto accadeva oggi, 64 anni fa. Era il 18 ottobre 1954, quando la Texas Intruments…