La radio secondo Linus: al centro la parola, poco interessante la musica di oggi

14 Ottobre 2018
11878 Visualizzazioni

“Al centro della mia vita c’è la parola, il comunicare, che si tratti di radio, scrittura, parlare in pubblico. Mi piace molto”.

A dichiararlo è Linus che, in un’intervista rilasciata a Repubblica, affronta varie tematiche, tra cui (invebitabilmente) quella della radio.

Una radio che per Linus si basa sempre più sulla parola e sempre meno sulla musica.

“La musica mi interessa in modo abbastanza laterale – aggiunge – più come ingrediente per colorire il mio programma. Anche perchè trovo quella di oggi meno interessante, più frammentata. E comunque quella che passo in radio non c’entra nulla con quella che ascolto in macchina”.

Per il direttore artistico di Radio Deejay, tuttavia, la radio (in generale) ha davanti a sé un ottimo futuro.

“Se la passa splendidamente – dichiara – perchè può sfruttare la sua agilità nell’essere ovunque con poco”.

L’intervista, che affronta anche il tema delle maratone e dell’attività sportiva, si conclude parlando del futuro che Linus vede davanti a sé: non esclude un ritorno in tv, se vi fosse l’occasione di farlo, ma rimarca l’intenzione di proseguire con la radio “finchè sarò il più bravo, come adesso”.

Potrebbero interessarti

Levante la più trasmessa in radio, a due mesi da Sanremo
Chart e trend
30 visualizzazioni
Chart e trend
30 visualizzazioni

Levante la più trasmessa in radio, a due mesi da Sanremo

Nicola Franceschini - 3 Aprile 2020

Circa due mesi fa, andava in scena la settantesima edizione del Festival di Sanremo. Sembra passata un'eternità, dagli affollamenti davanti…

Luca Viscardi verso la ripresa dopo il Covid 19: “Meglio due giorni in più in casa dell’incubo da cui mi sono svegliato”
News
117 visualizzazioni
News
117 visualizzazioni

Luca Viscardi verso la ripresa dopo il Covid 19: “Meglio due giorni in più in casa dell’incubo da cui mi sono svegliato”

Nicola Franceschini - 3 Aprile 2020

Luca Viscardi si sta lentamente riprendendo dal coronavirus, dopo 26 giorni in ospedale. E' lo stesso station manager di Radio…

“Chi noleggia auto dotate di radio, non deve pagare i diritti d’autore”: il caso svedese
News
51 visualizzazioni
News
51 visualizzazioni

“Chi noleggia auto dotate di radio, non deve pagare i diritti d’autore”: il caso svedese

Nicola Franceschini - 3 Aprile 2020

Una società di noleggio auto, con mezzi dotati di ricevitore radio, deve pagare i diritti d'autore? La domanda se la…