fbpx

La “Partita del Cuore” arriva su Mediaset, Radio 105 partner della manifestazione

A cura di Ilaria Pedrali

Tutto pronto per la “Partita del Cuore”.

A raccontarci i dettagli è Ilaria Pedrali, collaboratrice di FM-world, The Millennial, ma anche di Mediaset, da cui ci racconta tutti i particolari.

Il 25 maggio torna la Partita del Cuore. Un evento che quest’anno celebra il suo 30esimo anniversario e che per la prima volta sbarca sulle reti Mediaset, con Radio 105 partner della manifestazione.

Un cambio importante che in casa del Biscione si apprestano a onorare nel migliore dei modi, affinché il 25 maggio sia davvero una grande serata di sport, divertimento e soprattutto di solidarietà. Già da giorni sui social di SportMediaset si susseguono reel e stories che sensibilizzano nei confronti dell’sms solidale da inviare a sostegno della Partita del Cuore e della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro. La Partita si giocherà all’Allianz Stadium di Torino e vedrà contrapporsi la Nazionale Italiana Cantanti, capitanata da Enrico Ruggeri e i Campioni della Ricerca che oltre al capitano Andrea Agnelli, vedrà giocare tra gli altri: John Elkann, Pavel Nedved, Andrea Pirlo, Gigi Buffon, i piloti della Ferrari Charles Leclerc e Carlos Sainz, il Commissario Tecnico della Nazionale Italiana maschile di Ciclismo Davide Cassani e moltissimi altri.

Al di là dell’importanza della manifestazione, che da quando è nata ha contribuito in maniera importante a tantissimi progetti di solidarietà, la particolarità di quest’anno è che Mediaset è la tv ufficiale della Partita del Cuore, e Radio 105 la radio partner. L’evento benefico che da sempre è stato uno dei simboli della programmazione del servizio pubblico è finito sulla tv commerciale, trascinando con sé non poche polemiche. In un’intervista al quotidiano Libero il capitano della Nazionale Cantanti ha spiegato che la scelta di “tradire” la Rai è motivata dalla “ricerca dell’entusiasmo. Mediaset ci ha contattati e abbiamo visto in loro un’enorme voglia di fare. Rai1 invece è diventata elefantiaca, non particolarmente votata né alla qualità né agli ascolti, come i risultati dimostrano”.

Per l’occasione la rete ammiraglia del Biscione, e con essa i suoi social, si è organizzata per realizzare un grande evento tv condotto da Federica Panicucci, con la telecronaca affidata alla voce della Champions di Mediaset, Pierluigi Pardo. E poi dal volto femminile di punta di SportMediaset, Giorgia Rossi, che a bordo campo raccoglierà a caldo le dichiarazioni dei giocatori. In tribuna alcuni prestigiosi ospiti a sorpresa commenteranno le varie fasi del match.

C’è da scommettere che visto il grande tam tam che in questi giorni sta animando i loro social, la copertura dell’evento avrà un forte carattere di interattività con il pubblico, che sarà chiamato a commentare online l’evento. Del resto i social di SportMediaset si caratterizzano proprio per la call to action che sta dietro ai tanti sondaggi proposti sui temi caldi della giornata sportiva, specialmente calcistica.

E la radio non sta a guardare. Tutto si fonderà in un grande, e di sicuro imperdibile, “nuovo capitolo” come l’ha definito Enrico Ruggeri. Perché la Partita del Cuore vive anche sui social, per raggiungere e invitare alla solidarietà anche chi la tv la guarda poco, e chi è in qualsiasi parte del mondo. E soprattutto per sensibilizzare il popolo del web, fatto da giovanissimi, a sostenere un evento di sport utile alla Ricerca.

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it