La battaglia contro il covid di Pierpaolo Fasano, docente e giornalista di Radio Alfa

“Il covid esiste e fa davvero male”.

Le parole sono quelle di Pierpaolo Fasano, 33 anni, docente e giornalista della salernitana Radio Alfa.

Pierpaolo, ci venga consentito, è anche da tempo un amico di FM-world, iscritto al gruppo Talkmedia.

Da alcuni giorni stiamo seguendo la sua situazione, con la speranza che ci possa essere un miglioramento.

Seppur di giovane età, Pierpaolo Fasano sta lottando pesantemente da giorni contro il covid.

Il primo messaggio, postato il 17 novembre sui social network, cominciava dicendo “Il covid ha colpito anche me. Purtroppo sono sintomatico. Questo virus ti annienta, ti priva di tutte le forze, ti fa sentire uno straccio. Febbre alta fino a 40 come se fossi in un forno, tosse continua, crampi allo stomaco, nausea, spossatezza, stanchezza, mancanza di gusto e olfatto”.

La situazione è degenerata nei giorni seguenti, quando Fasano è stato ricoverato all’ospedale Loreto Mare di Napoli ed ora si trova in terapia subintensiva.

Domenica 22 novembre, a quasi una settimana dal primo post dove raccontava del suo stato di salute, Pierpaolo è ancora in una fase delicata.

“Anche oggi una lunga giornata così” – scrive – Sono sotto effetto di cure molto pesanti che impongono molta pazienza e provocano anche un bel po’ di stordimento”.

Fasano conclude dicendo che “Il covid ha deciso di infierire proprio sulle mie energie. Ho ripreso a mangiare regolarmente ma sono ancora molto debole. I medici e tutti gli infermieri e operatori sanitari del Loreto Mare sono bravi. Mi sento al sicuro. Buona vita a tutti e vi voglio bene”.

FM-world si unisce a Pierpaolo Fasano – del cui caso se ne è occupato nelle ultime ore anche Francesco Facchinettiaffinchè possa superare questo momento difficile e in attesa di poter rileggere le sue considerazioni radiofoniche, sempre pertinenti, all’interno della nostra community.

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it