Italia Oggi: “Radiofreccia pronta per il passaggio da comunitaria a commerciale”

Il quotidiano ‘Italia Oggi’ riporta, in data 16 gennaio 2021, la conferma dell’ormai prossimo passaggio di Radiofreccia da emittente comunitaria a commerciale.

Come noto, l’emittente dal taglio rock del gruppo presieduto dall’editore Lorenzo Suraci, era nata nel 2016, inizialmente in versione strettamente digitale e successivamente con il passaggio anche in FM, grazie alla concessione ed alle frequenze di Radio Padania Libera.

La concessione rilevata tuttavia, come riportato più volte anche dal nostro periodico, era comunitaria e questo comportava una serie di vincoli, tra cui – in primis – il tetto pubblicitario fermo al 10%.

Ora, secondo quanto riporta il quotidiano economico (il cui articolo integrale, a firma di Andrea Secchi, è disponibile per gli abbonati cliccando QUI), l’emittente è passata da ‘Acrc – Associazione culturale radiofonica comunitaria’ a ‘Rtl 102,5 Hit Radio srl’.

In seguito al Decreto Ristori, la conversione da comunitaria a commerciale è possibile a seconda dei requisiti del nuovo titolare. Si attende adesso solo il passaggio formale al Ministero.

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it