ASCOLTA LA RADIO CON LA NOSTRA APP

Intrattenimento o informazione? La difficile gestione della radio, dopo la tragedia di Genova

14 agosto 2018
969 Visualizzazioni

Martedì 14 agosto: l’Italia intera è pronta per festeggiare Ferragosto.

Le condizioni meteo contano poco, è la data che fa la differenza. E ad esserne condizionate sono anche le radio, già attive con eventi, dirette e iniziative che alleggeriscano la vita dei tanti vacanzieri.

In tarda mattinata, il dramma: a Genova crolla uno dei ponti più importanti della città. A distanza di poche ore, si stimano numerose vittime, ma al di là della cronaca in senso stretto, è l’umore di una intera nazione che cambia.

I social network sono invasi di post su quanto accaduto nel capoluogo ligure, molta gente cerca informazioni anche dai canali tradizionali (radio e tv), in una giornata in cui l’organico per molti è ridotto all’osso (è Ferragosto per tutti) ed i palinsesti sono predisposti a tutt’altro.

E’ il dilemma che affligge soprattutto le radio dalla programmazione più “leggera”: proseguire con l’intrattenimento o assecondare l’informazione? Fornire continue news all’ascoltatore o proporre un’alternativa rispettosa, ma più “soft”, per non accrescere ulteriormente il sentimento di ansia e paura che emerge da un fatto di cronaca così grave?

Ogni emittente sta reagendo con la massima professionalità, cercando di non tradire la propria mission, senza sottovalutare il dramma che si sta consumando a Genova.

Di certo, per tutti, è un Ferragosto difficile da gestire “in onda”, che mette per l’ennesima volta la radio al centro dell’attenzione, soprattutto quando la gente si trova fuori casa, che sia per piacere o per lavoro.

Potrebbero interessarti

Radio Capital cambia logo e punta ai 2 milioni di ascoltatori
News
2373 visualizzazioni
News
2373 visualizzazioni

Radio Capital cambia logo e punta ai 2 milioni di ascoltatori

Nicola Franceschini - 20 settembre 2018

Raggiungere 2 milioni di ascoltatori, con le novità di palinsesto appena partite. L'emittente in oggetto è Radio Capital e l'obiettivo…

Radiofreccia inaugura il nuovo studio per la radiovisione
News
1129 visualizzazioni
News
1129 visualizzazioni

Radiofreccia inaugura il nuovo studio per la radiovisione

Nicola Franceschini - 19 settembre 2018

Ha aperto le porte oggi il nuovissimo studio della radiovisione di Radiofreccia, un ambiente che consentirà ai disc jockey dell’emittente…

Umberto Labozzetta lascia Radio Bellla & Monella, concentrandosi su musica e Università
News
2814 visualizzazioni
News
2814 visualizzazioni

Umberto Labozzetta lascia Radio Bellla & Monella, concentrandosi su musica e Università

Nicola Franceschini - 18 settembre 2018

Umberto Labozzetta lascia la superstation veneta Radio Bellla & Monella e la relativa tv. A comunicarlo è lo stesso Station…