In arrivo i contributi statali del 2016 a radio e TV locali

La Dgscerp (Direzione generale per i servizi di comunicazione elettronica, di radiodiffusione e postali) del Ministero dello Sviluppo economico sta procedendo alla liquidazione dei contributi sia alle radio sia alle tv locali per l’anno 2016.

A renderlo noto è Aeranti-Corallo che, per quanto riguarda l’emittenza radiofonica in particolare, specifica che per le locali commerciali, i mandati di pagamento inviati all’8 novembre in ragioneria sono circa la metà degli aventi diritto.

Il totale delle risorse complessivamente disponibili per le radio locali commerciali, per l’anno 2016, è pari a euro 10.965.325,61.

Per quanto riguarda, invece, le radio locali comunitarie, sono quasi ultimate le liquidazioni degli importi relativi ai soggetti aventi titolo.

In questo caso, il totale delle risorse complessivamente disponibili per le radio locali comunitarie, per l’anno 2016, è pari a euro 3.655.108,54.

La liquidazione è in corso anche per le tv locali commerciali e comunitarie.

La Dgscerp del Ministero dello Sviluppo economico, inoltre, conferma ad Aeranti-Corallo che sono in corso le istruttorie per la redazione delle graduatorie provvisorie relative alle tv locali commerciali e alle radio locali commerciali per l’anno 2017.

Tali graduatorie provvisorie dovrebbero essere pubblicate nel sito web del Ministero prima della pausa natalizia.

Successivamente verrà avviata l’istruttoria relativa a tv locali comunitarie e radio locali comunitarie.