Il 16 dicembre, Rai Radio3 celebra il Beethoven Day

14Per il 250° anniversario della nascita di Ludwig van Beethoven, Rai Radio3 celebra il grande compositore con una vera e propria festa musicale.

Mercoledì 16 dicembre alle 20.30, “Radio3 Suite” si collegherà in quest’ottica, con la Sala Casella dell’Accademia filarmonica romana per un concerto espressamente pensato e prodotto per il pubblico radiofonico, condotto a due voci da Oreste Bossini e Andrea Penna.

Protagonisti della serata, alcuni dei nomi più importanti della scena concertistica italiana, i pianisti Gabriele Strata e Andrea Lucchesini, il Quartetto Prometeo, cui si aggiunge il violista Stefano Zanobini, per un programma interamente dedicato a musiche di Beethoven.

Si inizierà con la Sonata per pianoforte in do minore op. 13 «Pathétique», uno dei lavori da sempre più amati dal pubblico, eseguita da Gabriele Strata, vincitore nel 2018 del Premio Venezia.

Il Quartetto Prometeo, Leone d’argento alla Biennale Musica del 2012, affronterà invece, uno dei grandi capolavori del tardo stile, il Quartetto in do diesis minore op. 131, pagina tra le più enigmatiche e sconvolgenti di Beethoven.

Gran finale poi, con Andrea Lucchesini, erede della migliore tradizione pianistica italiana, che interpreterà il Quarto Concerto in sol maggiore op. 58. Stefano Zanobini, prima viola dell’Orchestra Regionale Toscana, si affiancherà al Quartetto Prometeo per dar vita alla prima esecuzione radiofonica italiana di questa preziosa trascrizione.

Pensato in collaborazione con l’Accademia Filarmonica romana, il concerto corona le celebrazioni che Radio3 ha dedicato nel palinsesto di quest’anno a quello che è considerato uno dei compositori più grandi e influenti di tutti tempi.

(Ufficio Stampa Rai)

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it