Il 13 febbraio si celebra la Giornata Mondiale della Radio

12 Febbraio 2019
4491 Visualizzazioni

Il 13 febbraio è la data del World Radio Day.

Anche quest’anno, a celebrare l’evento della Giornata Mondiale della Radio è l’UNESCO in una iniziativa giunta all’ottava edizione.

Questo giorno – si legge in un comunicato – segna un momento in cui le persone di tutto il mondo celebrano la radio, raccontando come modella le nostre vite. La radio ci informa, ci trasforma e ci unisce. Mette insieme persone e comunità di ogni provenienza per favorire un dialogo positivo per il cambiamento. Più specificamente, la radio è il mezzo perfetto per contrastare gli appelli alla violenza e alla diffusione del conflitto, specialmente nelle regioni potenzialmente più esposte a tali realtà.

Su questa base, la Giornata Mondiale della Radio 2019 celebrerà il tema “Dialogo, Tolleranza e Pace”.

Le trasmissioni che forniscono una piattaforma per il dialogo e il dibattito democratico su questioni come la migrazione o la violenza contro le donne possono aiutare a sensibilizzare gli ascoltatori e ispirare la comprensione di nuove prospettive nel preparare la strada ad azioni positive.

La programmazione radiofonica può anche costruire tolleranza e superare le differenze che separano i gruppi unendoli sotto obiettivi e cause comuni, come garantire l’istruzione per i propri figli o affrontare problemi di salute locali.

Nello spirito di celebrare il World Radio Day 2019, un evento aperto al pubblico si svolgerà presso la sede parigina dell’UNESCO mercoledì 13 febbraio 2019, dalle 11:00 alle 16:00. Due stazioni radio trasmetteranno dal vivo, tra cui Radio UNESCO, una stazione radio temporanea dedicata al World Radio Day. Inoltre, sarà offerto un totale di 10 “Speed ​​Workshops” per tutti per acquisire esperienza pratica nella produzione radiofonica.

Ulteriori dettagli sulla Giornata Mondiale della Radio e sugli eventi collegati sono on-line all’indirizzo https://en.unesco.org/feedback/journee-mondiale-radio-world-radio-day

Potrebbero interessarti

Rai Radio Techetè ripropone le radiocronache del secondo scudetto del Napoli di Maradona
Primo piano
7 visualizzazioni
Primo piano
7 visualizzazioni

Rai Radio Techetè ripropone le radiocronache del secondo scudetto del Napoli di Maradona

Redazione - 29 Novembre 2020

La stagione calcistica 1989/1990 vedeva per la seconda volta il trionfo del Napoli. Soltanto tre anni prima, la squadra partenopea…

Il “Gran premio della radio”: nel ’93, Maurizio Costanzo e Maria De Filippi premiavano le migliori emittenti dell’epoca
Primo piano
60 visualizzazioni
Primo piano
60 visualizzazioni

Il “Gran premio della radio”: nel ’93, Maurizio Costanzo e Maria De Filippi premiavano le migliori emittenti dell’epoca

Redazione - 29 Novembre 2020

Domenica 7 novembre 1993 si svolgeva al City Square di Milano, la premiazione della prima edizione del 'Gran Premio della…

“Perchè i media nazionali considerano poco le radio regionali?”: la riflessione di Gigio Rosa
Primo piano
13 visualizzazioni
Primo piano
13 visualizzazioni

“Perchè i media nazionali considerano poco le radio regionali?”: la riflessione di Gigio Rosa

Redazione - 29 Novembre 2020

"Secondo voi, il mestiere dello speaker radiofonico è rappresentato più da chi trasmette in un network che copre la nazione…